ULTIM'ORA

Nubifragio Calabria: Galletti, il Governo mantiene la promessa, ora ripartire
Giovedì, 27 Agosto 2015

Ministro su stato di calamità a Rossano e altri comuni: vicini dal primo giorno a popolazioni colpite.

Roma, 27 ago - "Il Consiglio dei Ministri ha deliberato lo stato di calamita' per Rossano e gli altri comuni colpiti dall'alluvione di quest'estate". Lo afferma il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, al termine del Cdm. "E' una promessa mantenuta - prosegue - nei confronti delle popolazioni di Rossano, di Corigliano e di tutte le aree che hanno subito gravissimi danni dal nubifragio del 12 agosto scorso.

Goletta Verde, Galletti: Situazione degli scarichi a mare nota e grave nel 2012 stanziati 1,2 mld per oltre 180 interventi, solo 30 in esecuzione
Venerdì, 14 Agosto 2015

Goletta Verde purtroppo conferma una situazione nota e grave, che ci pone a rischi di pensatissime sanzioni UE e sulla quale stiamo intervenendo recuperando ritardi inaccettabili. Nel 2012 sono stati stanziati 1 miliardo e 200 milioni per oltre 180 interventi sul fronte della depurazione. A tre anni di distanza solo una trentina di interventi è in via di esecuzione, gli altri si sono impantanati nelle pastoie burocratiche o sono stati fermati dalla difficoltà degli enti locali di realizzare progettazioni adeguate.

Emergenza Lago d’Iseo: Oggi sopralluogo disposto dal Ministero
Venerdì, 14 Agosto 2015

Galletti: “Situazione eccezionale. Pronti ad assumere ogni decisione per assicurare il miglior equilibrio possibile del bacino del Po”. 


E' in corso stamattina un sopralluogo sul lago d’Iseo per verificare la situazione determinata dalla proliferazione di alghe. Al sopralluogo, disposto d’intesa con il Ministero dell’Ambiente, partecipano i funzionari dell'Arpa e il Direttore del Consorzio dell'Oglio e i responsabili dell'Autorità di bacino lacuale dei Laghi di Iseo, Endine e Moro.

Galletti: Piena adesione a Giornata mondiale per la cura del Creato istituita dal Santo Padre
Lunedì, 10 Agosto 2015

L'importante giornata istituita dal Santo Padre per la cura del Creato trova nell'Italia totale e piena adesione. Porteremo anche negli altri Paesi Europei le istanze e le ragioni di un appello che impone a noi tutti di proseguire sulla strada della protezione del Pianeta. Gli accorati richiami del Pontefice sono nei nostri cuori, fortissimo punto di riferimento alla vigilia della Cop 21 di Parigi.

Ambiente: Galletti, da Cipe 25 milioni per Sin Brindisi
Giovedì, 06 Agosto 2015

Quattro interventi fino a 2017, Il ministro: confermiamo e rilanciamo impegno per bonifica

Roma, 7 ago - Arrivano 25 milioni per la bonifica del Sito d’Interesse nazionale di Brindisi. Lo ha stabilito il Cipe, che ha approvato nella riunione di ieri sera lo stanziamento dei fondi previsti dall’Accordo di Programma per la messa in sicurezza e la bonifica del Sin pugliese. “Il governo – afferma il ministro dell’ Ambiente Gian Luca Galletti – conferma e rilancia il suo impegno per l’area di Brindisi, investendo sull’attività di bonifica. In Italia c’è un grande lavoro da fare per restituire ai cittadini aree sicure sotto il profilo ambientale: lo stiamo portando avanti con serietà, con fondi e semplificazioni che possano rendere più veloci ed efficienti gli interventi”.

Dissesto, Galletti: arrivano 1 miliardo e 300 milioni, ora impegno regioni
Giovedì, 06 Agosto 2015

Presentato Piano per i cantieri contro le alluvioni “Una giornata importante, un grande passo in avanti per la messa in sicurezza del Paese”. 

Cosi il ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti intervenendo alla presentazione a Palazzo Chigi del piano nazionale contro il dissesto idrogeologico, con il Ministro Graziano Delrio e il direttore della struttura di Missione di Palazzo Chigi #Italiasicura Mauro Grassi.

1
2
3
4
5
6

  • 27 Ago 2015
    Degani: nasce a Padova l'idea del Parco della Biodiversità di Expo

    “Sono felice che le riflessioni sul futuro “verde” delle nostre città che sta portando avanti l’Università di Padova, abbiano come Teatro il Biodiversity Park del Ministero dell’Ambiente, perché proprio a Padova all’inaugurazione dell’ Orto Botanico è nata l’idea di promuovere la biodiversità italiana all’interno di Expo. Dunque uno scambio fruttuoso di idee che oggi continua qui all’interno dell’esposizione universale. L’Università di Padova ha saputo cogliere appieno questa opportunità e oggi lancia altri progetti ambiziosi e originali come quello dei boschi selvatici per riqualificare aree abbandonate all’interno delle città. E’ titolata a farlo custodendo il più antico orto botanico del mondo.

  • 26 Ago 2015
    Degani: firmata la Carta delle valli del Gran Paradiso

    “La firma della Carta delle valli del Gran Paradiso è un’opera a più mani che vuole sensibilizzare stakeholder, istituzioni e cittadini sul ruolo fondamentale che ogni individuo riveste nella conservazione della biodiversità e dell’ambiente.
    Esiste un’analogia tra la Carta delle Valli del Gran Paradiso e la Carta di Milano, proposta in occasione di EXPO 2015, con una sostanziale differenza: la Carta delle Valli del Gran Paradiso nasce dal basso, come esempio di cittadinanza attiva e scaturisce dall’esperienza e dalle buone pratiche che da sempre contraddistinguono il territorio del Gran Paradiso. 





In Evidenza

  • 26 Ago 2015
    Tra settembre e ottobre. Tema: “I fondi comunitari per l’efficienza energetica e le fonti rinnovabili: tecniche di euro progettazione”.