ULTIM'ORA

 Il ministro Galletti domani al meeting di Rimini
Martedì, 26 Agosto 2014

Alle 15 convegno su “Ecologia ed economia”, alle 16.15 conferenza stampa


Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti parteciperà domani, mercoledì 27 agosto, al Meeting 2014 di Rimini, che si è aperto domenica scorsa e si concluderà sabato 30.

Caso Orsa Daniza: Prioritaria la sicurezza degli abitanti trentini. Ma non si rimetta in discussione il programma di ripopolamento
Mercoledì, 20 Agosto 2014

La sicurezza degli abitanti trentini è una esigenza primaria che va tutelata, ma al contempo non va vanificata l'importante esperienza del programma di ripopolamento degli orsi in corso in trentino. L'orsa Daniza deve essere messa in condizione di non aggredire più gli uomini. La situazione è affrontata dalla Provincia di Trento nel sostanziale rispetto dei protocolli e delle normative vigenti che in casi come questo arrivano a prevedere la cattura ed il ricovero in un'area recintata, ma non l'abbattimento. Particolare importanza viene assegnata al futuro dei due cuccioli.

Ambiente: Galletti, noi veloci su bonifiche, ora regole più semplici
Martedì, 19 Agosto 2014

Dati del ministero dell'Ambiente: 62 decreti aree Sin nei primi sette mesi 2014, circa 600 ettari interessati. Il ministro: ma tutti collaborino


Quasi una Conferenza dei Servizi al giorno, 62 decreti, progetti per circa 600 ettari: il ministero dell'Ambiente accelera e imprime una marcia sostenuta alle attività istruttorie per la bonifica dei Siti di Interesse Nazionale.

Quasi 50 milioni di euro subito per Bagnoli. Galletti: oggi Napoli riparte dall'Ambiente
Giovedì, 14 Agosto 2014

«Oggi Napoli riparte dall’ambiente: ci sono quasi 50 milioni di euro da spendere subito per il rilancio di Bagnoli. Come a Taranto, anche qui la bonifica non è una parte del problema, è la soluzione del problema». 


Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti al termine della cerimonia avvenuta a Città della Scienza di Napoli per la sottoscrizione del protocollo per la bonifica dell’area industriale di Bagnoli. Un documento siglato assieme al presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, il vicepresidente della Provincia di Napoli, Ciro Alfano e il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. 

Un Ambiente che aiuti la crescita
Sabato, 09 Agosto 2014

Galletti: sul Sistri si cambia, gara europea per un nuovo sistema tecnologicamente adatto

Giorgio Santilli

Un’innovazione profonda per il Sistri «con la scelta di un nuovo gestore dal 2016 e una riflessione su ulteriori semplificazioni da introdurre subito», le norme per far partire le bonifiche «e soprattutto le piccole bonifiche», i 350 milioni per il piano di efficientamento energetico di scuole ed edifici pubblici, il piano per il dissesto idrogeologico, il recepimento delle direttive europee sugli scarichi a mare «senza andare oltre le prescrizioni che vi sono contenute», i chiarimenti sul perimetro di azione del consorzio obbligatorio per il polietilene, lo sblocco delle risorse dei Riva per finanziare il piano ambientale dell’Ilva: sono tutte misure «per uscire dalla trappola della green economy e dimostrare che con l’ambiente si può fare sviluppo, aiutando le imprese ad andare verso la strada ormai inevitabile di una crescita rispettosa dell’ambiente». Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, è convinto che con la conversione del decreto legge competitività si sia imboccata la strada giusta per un rapporto nuovo fra ambiente, impresa e crescita.

Venezia: Galletti, faremo rigorosissima valutazione impatto ambientale su “contorta”
Venerdì, 08 Agosto 2014

Grandi navi a Venezia devono essere compatibili con Ambiente e tutela patrimonio artistico

“Le grandi navi a Venezia devono essere compatibili con la salvaguardia dell’Ambiente e con la tutela del patrimonio artistico di quella meravigliosa città. Noi sottoporremo il programma “Contorta” a una serissima Valutazione d’Impatto Ambientale, che dal punto di vista scientifico dovrà dirci quali effetti positivi o negativi possano esserci sull’ecosistema. Non escludiamo di poter sottoporre ad uguale e rigorosa valutazione anche altri progetti che dovessero arrivare. Il nostro obiettivo è la tutela dell’Ambiente senza la compromissione dell’economia”. Lo afferma in una nota il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti.

1
2
3
4
5
6

  • 08 Ago 2014
    DEGANI A ROUTE AGESCI 2014- L’educazione ambientale parte dai giovani

    Domani il Sottosegretario Barbara Degani sarà presente a Route Agesci 2014 il maxiraduno scout che vedrà 35.000 ragazzi invadere San Rossore e parteciperà al Convegno “ Natura ti amo, quindi ti rispetto”.

  • 08 Ago 2014
    Dl competitività: Galletti, ambiente carta vincente per crescita

    Ministro commenta ok definitivo al decreto: norme importanti per tutela ambientale, e' passo avanti
    "Con l'approvazione del Dl competitività diventano legge una serie di misure importanti per la tutela dell'ambiente: velocizziamo le bonifiche e gli interventi contro il dissesto, investiamo sull'efficienza energetica delle scuole, tuteliamo il mare e le specie protette, superiamo le infrazioni europee. A questi interventi si sono aggiunte anche misure fondamentali per la ripartenza l'Ilva sotto il profilo ambientale e produttivo". Così Gian Luca Galletti, ministro dell'Ambiente, commenta il via libera definitivo del Senato al decreto 91 sulla Competitivita'.





In Evidenza

  • 04 Ago 2014
    Il tema della mitigazione dei rischi legati ai CC costituisce oggi un aspetto cruciale per il perseguimento di condizioni di sviluppo sostenibile dei sistemi locali. Una pianificazione territoriale sostenibile deve tenere necessariamente conto di due importanti obiettivi: il miglioramento, da una parte, della capacità di reazione agli shock avversi e il contenimento, dall’altra, dell’impatto di azioni e interventi che, determinando forti pressioni, possono compromettere tali capacità.