ULTIM'ORA

 Ordinanza sui Lupi: Il ministero dell’Ambiente chiede spiegazioni alla Regione Veneto e alla provincia di Verona
Lunedì, 29 Settembre 2014

In relazione alle notizie sui provvedimenti adottati dal comune di Verona circa la presenza dei lupi nel territorio della Lessina, Il Ministero dell’Ambiente ha chiesto informazioni alla Regione Veneto, alla provincia di Verona e al Corpo Forestale dello Sato.


Rivolgendosi a queste amministrazioni il ministero ha allegato la lettera dell’Ispra sul tema.

 Ambiente: Galletti a "Puliamo il Mondo", serve impegno attivo per bene comune
Sabato, 27 Settembre 2014

Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti ha partecipato oggi a “Puliamo il Mondo”, la campagna di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente. Lo ha fatto in un paese della provincia di Bologna, Gaggio Montano, dove assieme ai volontari impegnati nelle operazioni di pulizia sono scesi in piazza anche gli alunni delle scuole. “L'Ambiente – scrive Galletti sul suo profilo twitter, ringraziando i cittadini impegnati in tutta Italia nell'iniziativa – si difende con piccoli e grandi gesti. 'Puliamo il Mondo' è un esempio di impegno attivo per il bene comune”.

Incendio raffineria: Galletti chiama Prefetto Trotta, situazione sotto controllo
Sabato, 27 Settembre 2014

Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti ha telefonato al prefetto di Messina Stefano Trotta per fare il punto della situazione sull'incendio che si è verificato nella notte nella Raffineria di Milazzo. L'incendio è sotto controllo e non è stata ravvisata la necessità di disporre un piano di evacuazione delle abitazioni limitrofe. Il ministro resta costantemente aggiornato, con particolare riferimento alla situazione ambientale.

Agricoltura: Salute-Ambiente, stop etossichina per frutta, ora percorso comune UE
Mercoledì, 24 Settembre 2014

Esclusa dai due ministeri ogni possibilità di uso temporaneo, “scelta Spagna crea pregiudizio a salute e concorrenza”
I ministeri della Salute e dell’Ambiente, sulla base di un'ampia e documentata istruttoria e tenendo conto in particolare delle determinazioni formulate dall'Istituto Superiore di Sanità, hanno escluso di poter consentire il ricorso all'uso eccezionale della molecola ‘etossichina’, già utilizzata per consentire la conservazione per lungo periodo della frutta. Sono state, infatti, sollevate rilevanti criticità relative al valore degli attuali residui rispetto al rischio per la salute degli utilizzatori e dei consumatori.

Galletti: “Due miliardi di risorse contro frane e alluvioni”
Mercoledì, 24 Settembre 2014

Intervista del ministro Galletti a Quotidiano Nazionale

“Per troppo tempo abbiamo ignorato i cambiamenti climatici. Ne abbiamo parlato come se fossero problemi di altri, non nostri, e che comunque avrebbero interessato i nostri nipoti. E invece ci rendiamo conto che è un tema essenziale e non riguarda ne i nostri nipoti ne i nostri figli: riguarda noi. E quindi dobbiamo agire”.

Clima, Galletti: “Finalmente prevale concretezza, Italia in prima fila”
Martedì, 23 Settembre 2014

Il ministro a New York: Dalla politica dei vincoli a quella degli incentivi per sviluppo sostenibile


“Sul clima sta prevalendo finalmente, anche grazie all’impegno italiano ed europeo, la concretezza”. Lo dichiara il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, a margine dei lavori del summit sul clima all’ONU in corso a New York.   “Bisogna intervenire, spendere, mettere i meno ricchi in condizione di svilupparsi: anche in campo internazionale - spiega Galletti - dalla politica dei vincoli si sta passando a quella degli incentivi per l’economia verde. L’Italia sarà in prima fila, come ribadito oggi dal presidente Renzi, per rafforzare questa linea in vista di Lima e dell’intesa globale da raggiungere a Parigi nel 2015”. 


Clima: Galletti, serve accordo globale vincolante per futuro pianeta
Domenica, 21 Settembre 2014

Ministro a New York per Summit Ban Ki Moon oggi partecipa alla marcia per il clima: : "Italia virtuosa, chiediamo riduzione emissioni 40% entro 2030"


Roma, 21 set - “L'Italia è tra i paesi più virtuosi sulla riduzione delle emissioni di Co2: ora insisteremo per fare in modo che si arrivi a un accordo globale giuridicamente vincolante. Abbiamo fatto molto a livello nazionale e come Europa, i nostri target sono elevati: chiediamo al mondo di ridurre del 40% le emissioni entro il 2030. Se non agiamo subito mettiamo in discussione il pianeta, il futuro nostro e dei nostri figli”. Lo afferma Gian Luca Galletti, ministro dell'Ambiente, in un collegamento con RaiNews24 da New York, dove si terrà martedì il summit di Ban Ki Moon sui cambiamenti climatici.

1
2
3
4
5
6
7

  • 23 Set 2014
    Ambiente, Silvia Velo a New York per la 69' assemblea generale dell'ONU

    Il Sottosegretario di Stato all’Ambiente, Silvia Velo, dal 24 al 29 settembre, sarà a New York per partecipare ai lavori della 69’ Sessione dell’Assemblea Generale dell’Onu.

  • 19 Set 2014
    In via di bonifica l’area del porto di Taranto inquinata stanotte da uno sversamento ILVA

    Il Ministro dell’ambiente Galletti aggiornato sulle operazioni in corso
    E’ stata quasi integralmente eliminata la macchia di idrocarburui causata la notte scorsa da uno sversamento di olio di laminazione proveniente dall’Ilva presso il molo ovest del porto di Taranto.
    Da stamani sono in azione sul posto i mezzi antinquinamento coordinati dal Reparto Ambientale Marino della Guardia Costiera che immediatamente hanno provveduto a contenere le sostanze inquinanti attraverso barriere galleggianti e ad aspirarle e rimuoverle con mezzi “skimmer”.





In Evidenza

  • 18 Set 2014
    Strategia Consumo e Produzione sostenibili - Piano d’Azione Green Public Procurement (GPP) - Workshop BARI, 25 settembre 2014