Tu sei qui

Bando per il finanziamento di progetti di ricerca industriale tra Italia e India

Stazione Appaltante: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Descrizione dell’ attività: Nel quadro dell'Accordo sulla Cooperazione scientifica e tecnologica tra la Repubblica dell'India e la Repubblica italiana firmato a New Delhi il 28 novembre 2003 ed entrato in vigore il 3 novembre 2009, la Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica italiana e il Dipartimento di Scienze e Tecnologia del Ministero di Scienza e Tecnologia del Governo dell'India hanno pubblicato per la prima volta un avviso per la raccolta di progetti di ricerca industriale, finalizzato a promuovere innovazione e partnership tecnologica tra i due Paesi.
I temi ammessi dal bando  per i progetti bilaterali sono i seguenti: materiali avanzati, industria intelligente, tecnologie per il patrimonio culturale, e tecnologie per l’acqua (in particolare, potabilizzazione, purificazione, desalinizzazione, tecnologie per l’irrigazione e trattamento e gestione delle acque inquinate). Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare è co-finanziatore per un progetto sulle tecnologie per l’acqua.

Luogo: India

Soggetti eleggibili: Il partner indiano che intende partecipare al bando deve essere una società con sede in India. Istituzioni accademiche, strutture di ricerca ospedaliere, istituti di ricerca sono incoraggiati a partecipare ai progetti come collaboratori. Il partner italiano deve essere un’azienda che svolge attività di ricerca e sviluppo. Le aziende che non svolgano attività di ricerca e sviluppo diretta possono partecipare collaborando con un'entità non industriale (Università, centro di ricerca, ecc.). Le PMI che presenteranno progetti in collaborazione con un partner di ricerca, le imprese start-up innovative e gli incubatori certificati (come definito dall'art. 25 del DL italiana n. 179/2012) e le PMI innovative (come definito dall'art. 4 del DL Italiano 3/2015) saranno considerati in via prioritaria.

Contatti: Ufficio IX - DGSP MAECI - e-mail: dgsp-09bandi1@esteri.it

Link al bando: http://www.esteri.it/mae/it/politica_estera/cooperscientificatecnologica/avvisiincaricobandi.html?id=1682

Ulteriori informazioni alla pagina: http://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/comunicati/2017/06/pubblicato-un-bando-per-il-finanziamento.html

Scadenza: 5 dicembre 2017

 

 

Direzioni 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Stato 
Aperto
Data Decorrenza 
Lunedì, Luglio 10, 2017 - 15:00