Tu sei qui

Ambiente: Velo, “Sistema nazionale a rete apre nuova fase”

Ambiente: Velo, “Sistema nazionale a rete apre nuova fase”

“Il via libera della Camera alla legge che istituisce il Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente e la disciplina dell’Ispra è un grande passo in avanti per la tutela e la salvaguardia del nostro patrimonio ambientale”.

Lo dichiara in una nota Silvia Velo, Sottosegretario di Stato all’Ambiente.

“Con questo provvedimento, che ora passa all’esame del Senato - spiega Velo - rendiamo più omogeneo e più efficace il sistema di controllo, potenziando, tra le altre cose, le attività di ricerca e di diffusione delle informazioni".

"Il testo approvato oggi - continua Velo - permetterà di rendere maggiormente trasparente e credibile il rapporto tra Stato e Cittadino attraverso la regolamentazione di strumenti di partecipazione pubblica. Infine, con l’introduzione dei LEPTA, i Livelli essenziali delle prestazioni tecniche ambientali, avremo un sistema veramente innovativo che porterà all’individuazione di livelli omogenei per la qualità ambientale nel nostro Paese".

"Oggi la Camera dei Deputati - conclude Velo - ha dato un grande segnale licenziando all’unanimità la proposta di legge. Mi auguro che il Senato possa fare altrettanto, perché l’introduzione di queste norme, unite a quelle del DDL sull’introduzione di nuovi reati ambientali, può aprire una nuova fase per l’Italia nell’ambito della salvaguardia e della tutela dell’ambiente”.