Tu sei qui

Expo: venerdì si celebra la giornata mondiale dell'Ambiente

Expo: venerdì si celebra la giornata mondiale dell'Ambiente

Galletti: Ambiente strumento dinamico di crescita, superare modelli del passato per costruire un futuro più equo e sicuro per il Pianeta
"Sette miliardi di sogni. Un Pianeta. Consumare con cautela". Con questo titolo, che evoca le  grandi questioni globali della sostenibilità e dell’uso consapevole delle risorse naturali, si apre venerdì la Giornata Mondiale dell'Ambiente 2015, promossa dalle Nazioni Unite e ospitata quest’anno dal Governo Italiano nell’ambito di Expo Milano. Una giornata che vedrà la presenza, la prima all’Esposizione Universale, del Capo dello Stato Sergio Mattarella.

Celebrato nel corso degli anni in oltre 100 Paesi, il World Environment Day si è affermato nel tempo come importante strumento per accrescere la consapevolezza dell’opinione pubblica sulle tematiche legate all’ambiente. “Dobbiamo pensare all’Ambiente – osserva il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti – sempre più come strumento dinamico di crescita economica mondiale, da difendere e valorizzare per costruire un futuro più equo e sicuro per il Pianeta. Serve un cambio di mentalità per superare modelli del passato che hanno dimostrato di non poter rispondere alle grandi questioni economiche e sociali del mondo”.

La presentazione della giornata avverrà giovedì 4 alle 17.30, nel corso di una conferenza stampa convocata al media Center di Expo alla quale prenderà parte, oltre al ministro Galletti e al direttore Steiner, anche il calciatore Yaya Touré, ambasciatore dell’Unep.

L'apertura ufficiale della Giornata Mondiale è prevista per il 5 giugno alle 15, al media centre di EXPO, alla presenza del Ministro Galletti e di Achim Steiner, direttore del Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite (Unep).

Il programma di iniziative, promosse in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente, il Team Expo Nazioni Unite, l'Expo e altri partner istituzionali e delegazioni nazionali presenti, è caratterizzato da diversi eventi che da varie prospettive affrontano le questioni della sostenibilità ambientale, dell’energia, della green economy, con particolare attenzione al coinvolgimento dei più giovani.

Proprio il 4 e 5 all’Auditorium dell’Esposizione si terrà il forum dei ministri dell’Agricoltura, mentre nel pomeriggio del 5 verrà presentato al Media Center il concorso “Towards a Sustainable Expo” per premiare le migliori pratiche sostenibili adottate dai partecipanti all’Esposizione. In serata al cluster Biomediterraneo, che nel pomeriggio ospiterà il Forum ‘Terra Italia’ sull’innovazione sostenibile delle comunità montane e rurali, ci sarà il concerto ‘unplugged’ di Tiromancino, Mariella Nava e Niccolò Agliardi.

Il World Environment Day avrà inoltre un focus sulla Montagna in combinazione con la“Mountain Week”, promossa in primis dalla ‘Convenzione delle Alpi’ e organizzata dal 4 all'11 giugno all’interno di Expo per discutere di agricoltura e sostenibilità nei territori montani, con eventi promossi fuori e dentro l’Esposizione da istituzioni ed enti competenti.

Qui il programma completo