Galletti: Il Ministero dell'Ambiente pronto a firmare l'accordo per la bonifica di Bagnoli

Galletti: Il Ministero dell'Ambiente pronto  a firmare l'accordo per la bonifica di Bagnoli

"Gli enti territoriali collaborino per individuare le necessarie priorità ambientali e sanitarie d'intervento"
“Il Ministero dell’Ambiente è pronto a partecipare all’Accordo Programma quadro per la bonifica del sito di Bagnoli per il quale sono disponibili 48 milioni di euro, di cui tre già destinati a interventi di messa in sicurezza della colmata”. Lo afferma il Ministro Gian Luca Galletti. “La nostra disponibilità per Bagnoli è massima ed immediata. Attendiamo l’indicazione da parte del Comune delle priorità di intervento nel rispetto dei criteri stabiliti dal Programma Nazionale di bonifica.

Parimenti – prosegue il Ministro – siamo pronti a collaborare all'accordo sulla ricostruzione della 'Città della Scienza' che può essere stipulato subito e separatamente dall'accordo sulla bonifica da realizzare nel sito nazionale di Bagnoli. Auspico – rileva infine Galletti – che da parte degli enti territoriali vi sia una disponibilità alla collaborazione, la stessa che è espressa in toto dal Governo, per affrontare sia la bonifica dell’ex polo siderurgico, attesa da troppo tempo, che una sollecita ricostruzione della Città della Scienza per il valore culturale e, dopo l’incendio, anche simbolico che questo insediamento riveste per la ripresa di Napoli”.

 Roma, 5 marzo 2014