Tu sei qui

Giornata mondiale dell'ambiente: al Parco della Biodiversità in EXPO di BolognaFiere tra agricoltura sostenibile e tutela della biodiversità

Giornata mondiale dell'ambiente: al Parco della Biodiversità in EXPO di BolognaFiere tra agricoltura sostenibile e tutela della biodiversità

Gli ultimi dati 2014 dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale dell'ONU dimostrano che nel 2013  il livello di gas serra nell'atmosfera ha raggiunto un nuovo record e che tra il 1990 ed il 2013 si è registrato un aumento del 34% del riscaldamento climatico causato da gas come l'anidride carbonica.

I cambiamenti climatici e i modelli di sviluppo più recenti hanno fatto sì che le popolazioni di numerose specie di animali vertebrati in natura si siano più che dimezzate in soli 40 anni: come evidenziato dall'ultimo rapporto internazionale del WWF Living Planet Report 2014 "Se tutti gli abitanti della Terra mantenessero il tenore di vita di un cittadino europeo medio l'umanità avrebbe bisogno di 2,6 pianeti per sostenersi”.

"La Giornata mondiale dell'Ambiente - afferma il ministro Gian Luca Galletti - porta con se' un messaggio fortissimo: i problemi e le contraddizioni del Pianeta, a partire dal tema della nutrizione, si curano puntando sull'ambiente. La nostra biodiversità, quella che abbiamo portato a Expo, e' un inestimabile valore ambientale e culturale, ma anche economico: la sfida che attende ciascuno di noi è costruire un futuro per il mondo, a partire da un accordo ambizioso sul clima alla Cop21 di Parigi, in cui il rispetto dell'ambiente sia un cardine per lo sviluppo e il benessere comune".

“Grazie ad Expo l’Earth Day quest’anno è davvero globale. Ogni Paese sta veicolando in maniera efficace e diversa il suo messaggio forte sull’importanza della salvaguardia delle risorse che abbiamo a disposizione, e le tante iniziative che animano l’esposizione universale e che stanno avendo un grande successo dimostrano un interesse sempre più crescente verso questi temi. Dunque è la strada dell’educazione ambientale quella che dobbiamo perseguire con forza e determinazione, affinché la giornata mondiale dell’ambiente possa essere celebrata di fatto ogni giorno”. Così il Sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani presente a Expo.

“La scelta di modelli di sviluppo sostenibili in grado di invertire la tendenza degli ultimi decenni si fa sempre più necessaria. - commenta Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere – Il Parco della Biodiversità, l'area tematica realizzata da BolognaFiere grazie all'accordo con EXPO, è dedicata alla biodiversità e all'agricoltura biologica, sostenibile e innovativa. Vogliamo avere l'ambizione di far partire da questo luogo nella grande Esposizione Universale i contenuti, le conoscenze e più concretamente progetti e gruppi di lavoro che possano da qui ai prossimi anni gettare le basi per una crescita al passo con i tempi ma sicuramente sostenibile. La collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e con il Ministero delle Politiche Agricole e la loro presenza al Parco della Biodiversità con incontri e con progetti di informazione e di promozione, l'avvio del Forum Internazionale del Biologico alla presenza di Vandana Shiva con l'obiettivo di far crescere in modo equilibrato e importante l'agricoltura biologica, anche attraverso appuntamenti che si terranno in occasione di SANA, il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, sono alcuni esempi che evidenziano come il Parco della Biodiversità sia attivo per rispondere al tema di EXPO “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.