Tu sei qui

Rifiuti Roma, Minambiente: ricostruzioni fantasiose su discariche

La scelta dell’ubicazione e della tipologia degli impianti spetta alla Regione Lazio

Roma, 9 gennaio 2019 - Con riferimento ad alcuni articoli di stampa sulla presunta individuazione di alcuni siti erroneamente ritenuti idonei per il conferimento e il trattamento dei rifiuti di Roma, siti che sarebbero stati posti ieri all’attenzione della cabina di regia voluta dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa, il ministero precisa che si tratta di ricostruzioni assolutamente fantasiose.

La Città Metropolitana non ha individuato alcuna area per la realizzazione di discariche per i rifiuti nel territorio della capitale o dell’area metropolitana, ma si è limitata a confermare la planimetria già inviata nel marzo 2018, indicando le aree vincolate e quindi non idonee.

La mappa nuovamente confermata con delibera  dalla Città Metropolitana del 20 dicembre e trasmessa alla Regione Lazio, con mero atto amministrativo previsto dalla legge, riportava le aree indicate dai Comuni dell’area metropolitana come idonee alla realizzazione di impianti. Spetta esclusivamente alla Regione Lazio, nell’ambito del nuovo Piano regionale di gestione dei rifiuti, la  scelta dei siti idonei per gli impianti e la loro tipologia