Tu sei qui

Tap, Costa: “Abbiamo chiesto alla Guardia Costiera di monitorare le macchie oleose davanti alla costa di San Foca"

BARI, 4 novembre 2018 – Dopo le numerose segnalazioni ricevute dai cittadini e dai comitati sulla presenza di macchie oleose e schiumose di fronte alla scogliera di San Foca di Melendugno, dove lavora per Tap la nave Ademhar St. Venant, il Ministero dell'Ambiente ha attivato subito il Reparto Ambientale Marino del Corpo delle Capitanerie di Porto.

Stamattina il personale della Guardia Costiera, insieme a quello dell’ARPA, è uscito in mare con una piccola unità da pesca e ha effettuato tre campionamenti a diverse distanze dalla costa oltre a un quarto campionamento a terra. I risultati dei campionamenti si conosceranno nei prossimi giorni.

“Ringrazio la Guardia Costiera per essere prontamente intervenuta, al momento è stata segnalata una lieve iridescenza da idrocarburi. Questo non vuol dire che l'azione di controllo si fermi qui, abbiamo chiesto di pianificare un pattugliamento continuo per l’intera giornata odierna” spiega il ministro dell'Ambiente Sergio Costa. “I cittadini sono delle sentinelle preziose sul territorio e questo governo, questo ministero, conta su di loro per avere tanti occhi sulle emergenze che interessano l'ambiente nel nostro Paese”.