Tu sei qui

UE: Galletti, voto europeo su shopper vittoria italiana

UE: Galletti, voto europeo su shopper vittoria italiana

"Sugli shopper e a difesa dell'ambiente l'Europa si allinea all'Italia, che e' stata battistrada nel mettere al bando i sacchetti di plastica non biodegradabili". Cosi' il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti commenta il voto del Parlamento di Strasburgo che oggi ha deciso che i paesi dell'Unione dovranne ridurre dell'80 % entro il 2019 l'uso degli shopper di plastica sottile non biodegradabili.

"Quella del nostro paese - prosegue il ministro - e' stata una battaglia di avanguardia vincente che ci ha portato nel 2011 a vietare l'uso dei sacchetti di plastica inquinanti. Una legge che ha consentito di contrastare una fonte di inquinamento del territorio e del mare dagli effetti gravi anche sulla fauna, specie quella ittica".

"Oggi - conclude Galletti - il "modello italiano" diventa modello europeo dando una mano all'ambiente e stimolando la filiera della chimica verde alla produzione e alla ricerca sui sacchetti di matrice organica, che rappresentano un'altra delle sfide virtuose della green economy".