ULTIM'ORA

Marzabotto: Galletti rappresenterà Governo a cerimonia 70° anniversario eccidio
Mercoledì, 01 Ottobre 2014

Sarà il ministro dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare Gian Luca Galletti a rappresentare il governo domenica 5 ottobre,  in occasione della cerimonia di commemorazione dell’eccidio di Marzabotto, di cui ricorre il 70° anniversario.


 


            

Rifiuti, Galletti: “Evitare che il rischio di infrazione europea diventi realtà”.
Mercoledì, 01 Ottobre 2014

“Se le Regioni si oppongono alla norma dello Sblocca Italia che prevede il trasferimento dei rifiuti da una Regione all' altra per l' incenerimento, devono proporre altre soluzioni per evitare che il rischio di infrazione europea diventi realtà”. Lo dichiara il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, a margine del convegno ' Non bruciamo il made in Italy', oggi a Roma, "In alcune regioni abbiamo un problema serio di rifiuti, come in Campania per la quale esiste una procedura di infrazione molto avanzata" – spiega Galletti - "Chi scarta determinate ipotesi ci deve anche dare soluzioni a quel problema, perché se l'infrazione va avanti diventa un problema reale per il nostro Paese", ha aggiunto il ministro, che si e' detto "pronto a qualsiasi confronto con le Regioni" anche sul tema delle trivellazioni, pur sottolineando che "abbiamo la normativa più restrittiva in Europa e l' applicheremo con la massima severità”.

 Ordinanza sui Lupi: Il ministero dell’Ambiente chiede spiegazioni alla Regione Veneto e alla provincia di Verona
Lunedì, 29 Settembre 2014

In relazione alle notizie sui provvedimenti adottati dal comune di Verona circa la presenza dei lupi nel territorio della Lessina, Il Ministero dell’Ambiente ha chiesto informazioni alla Regione Veneto, alla provincia di Verona e al Corpo Forestale dello Sato.


Rivolgendosi a queste amministrazioni il ministero ha allegato la lettera dell’Ispra sul tema.

 Ambiente: Galletti a "Puliamo il Mondo", serve impegno attivo per bene comune
Sabato, 27 Settembre 2014

Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti ha partecipato oggi a “Puliamo il Mondo”, la campagna di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente. Lo ha fatto in un paese della provincia di Bologna, Gaggio Montano, dove assieme ai volontari impegnati nelle operazioni di pulizia sono scesi in piazza anche gli alunni delle scuole. “L'Ambiente – scrive Galletti sul suo profilo twitter, ringraziando i cittadini impegnati in tutta Italia nell'iniziativa – si difende con piccoli e grandi gesti. 'Puliamo il Mondo' è un esempio di impegno attivo per il bene comune”.

Agricoltura: Salute-Ambiente, stop etossichina per frutta, ora percorso comune UE
Mercoledì, 24 Settembre 2014

Esclusa dai due ministeri ogni possibilità di uso temporaneo, “scelta Spagna crea pregiudizio a salute e concorrenza”
I ministeri della Salute e dell’Ambiente, sulla base di un'ampia e documentata istruttoria e tenendo conto in particolare delle determinazioni formulate dall'Istituto Superiore di Sanità, hanno escluso di poter consentire il ricorso all'uso eccezionale della molecola ‘etossichina’, già utilizzata per consentire la conservazione per lungo periodo della frutta. Sono state, infatti, sollevate rilevanti criticità relative al valore degli attuali residui rispetto al rischio per la salute degli utilizzatori e dei consumatori.

Galletti: “Due miliardi di risorse contro frane e alluvioni”
Mercoledì, 24 Settembre 2014

Intervista del ministro Galletti a Quotidiano Nazionale

“Per troppo tempo abbiamo ignorato i cambiamenti climatici. Ne abbiamo parlato come se fossero problemi di altri, non nostri, e che comunque avrebbero interessato i nostri nipoti. E invece ci rendiamo conto che è un tema essenziale e non riguarda ne i nostri nipoti ne i nostri figli: riguarda noi. E quindi dobbiamo agire”.

1
2
3
4
5
6

  • 30 Set 2014
    Degani al Living Planet Report 2014 WWF: L’educazione ambientale la nostra missione, formare oggi cittadini e amministratori futuri sensibili all’ambiente

    «L’Ambiente può davvero trainare la ripresa del Paese, perché l’unico sviluppo possibile è quello che passa attraverso la declinazione in ogni settore produttivo della green economy il ricorso sempre maggiore alle fonti rinnovabili e una nuova fiscalità ambientale che sposti il carico fiscale dal lavoro all’uso delle risorse. Così è necessario impostare una seria e strategica politica di contrasto ai cambiamenti climatici e per la tutela della biodiversità».

    «Dai comportamenti dei singoli può nascere il virtuosismo di un popolo e quel consenso diffuso di cui hanno bisogno le politiche e le strategie di uno Stato. La sostenibilità è fine e mezzo. Non possono esistere oggi politiche di rilancio e di sostegno all’economia che non partano da un presupposto di sostenibilità ambientale.

  • 27 Set 2014
    Incendio raffineria: Galletti chiama Prefetto Trotta, situazione sotto controllo

    Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti ha telefonato al prefetto di Messina Stefano Trotta per fare il punto della situazione sull'incendio che si è verificato nella notte nella Raffineria di Milazzo. L'incendio è sotto controllo e non è stata ravvisata la necessità di disporre un piano di evacuazione delle abitazioni limitrofe. Il ministro resta costantemente aggiornato, con particolare riferimento alla situazione ambientale.





In Evidenza

  • 30 Set 2014
    Rinnovo biennale della Carta di Partenariato del Santuario Pelagos per i Comuni di Rosignano Marittimo (LI) e Grosseto