Tu sei qui

Italia-Cuba firmano accordo su cooperazione ambientale

Il 14 luglio, a l’Avana , è stato firmato tra Italia e Cuba un Protocollo di Intesa sulla cooperazione ambientale, in materia di vulnerabilità al cambiamento climatico, la gestione del rischio, l’adattamento e la mitigazione.

Per il ministero dell'Ambiente italiano era presente il Direttore generale per lo Sviluppo Sostenibile Francesco La Camera, mentre per la controparte cubana e' stato il vice Ministro per gli Affari climatici America Santos Rivera.

La firma è avvenuta presso la residenza di stato del governo della repubblica cubana.I temi di interesse identificati sono la gestione delle coste, le energie rinnovabili e la gestione del rischio.

La negoziazione al protocollo è iniziata lo scorso marzo, in occasione della partecipazione del ministero dell'Ambiente alla Conferenza dell’Associazione degli Stati Caraibici, svoltasi sempre all’Avana.

Il MATTM ha già accordi bilaterali con 15 Stati dell’Associazione degli Stati Caraibici.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina: http://www.amblavana.esteri.it/ambasciata_lavana/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/2017/07/firmato-a-l-avana-protocollo-d.html

 

 

 

La fotonotizia sui social network dell’accordo siglato dal DG SVI Francesco La Camera

 

 

 

Aree 
Natura
Territorio
Programmi Comunitari
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Educazione ambientale