L’Italia ha partecipato alla quinta sessione del High-Level Political Forum sullo sviluppo sostenibile per l’attuazione dell’Agenda 2030, tenutasi a New York dal 10 al 19 luglio 2017 sotto gli auspici del Comitato Economico e Sociale. Il Forum 2017 è stato incentrato sul tema "Eradicating poverty and promoting prosperity in a changing world".

Gli Obiettivi al centro dei lavori di quest’anno sono i seguenti.

Obiettivo 1. Porre fine ad ogni forma di povertà nel mondo.
Obiettivo 2. Porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere un’agricoltura sostenibile.
Obiettivo 3. Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età.
Obiettivo 5. Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze.
Obiettivo 9. Costruire un'infrastruttura resiliente e promuovere l'innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile.
Obiettivo 14. Conservare e utilizzare in modo gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile.
Per maggiori informazioni: https://sustainabledevelopment.un.org/hlpf .

E’ stata presentata il 19 luglio la review italiana sullo stato di attuazione dell’Agenda 2030, incentrata sulla proposta di Strategia per lo Sviluppo Sostenibile. La presentazione è stata aperta da un video introduttivo, seguito da due interventi istituzionali del Ministero dell’Ambiente e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, oltre a un intervento della società civile rappresentata da ASviS.

In rappresentanza dell’Italia, il Ministro Galletti e la Sottosegretaria all’Ambiente Velo sono inoltre intervenuti nella Sessione Plenaria e in alcuni side event. Gli interventi hanno riguardato i temi della nutrizione, della fame nel mondo e delle tecnologie di informazione e comunicazione come strumenti per la sostenibilità dello sviluppo. Un evento in particolare dal titolo «The Global Climate Action Agenda, a Solution Provider to Implement the SDGs», è stato organizzato dal nostro paese insieme alla Francia e al Lussemburgo.

  1
 
Il Ministro Galletti interviene al High Level Political Forum