Tu sei qui

Checklist della fauna italiana

Il progetto


Il progetto rappresenta il più completo strumento conoscitivo disponibile per la quantificazione delle risorse faunistiche italiane (57.468 specie). Tale strumento risulta indispensabile premessa per una corretta e razionale gestione della biodiversità e degli habitat naturali.
Si è provveduto in primo luogo ad informatizzare la check-list della fauna italiana e sulla base di questa è stato operato uno screening su un totale di circa 6.600 specie di invertebrati considerati quali indicatori della biodiversità in Italia. Sulla base dei dati bibliografici, le collezioni museali e i contributi degli specialisti, sono stati ricostruiti gli areali di distribuzione e informatizzate con schede grafiche di facile consultazione tutte le informazioni reperibili (sistematica, ecologia, valore come bioindicatore, endemicità, ecc.).
L'integrazione delle informazioni raccolte ha permesso ulteriori elaborazioni di dati di tipo più applicativo in grado di individuare, ad esempio, i centri di biodiversità, rarità ed endemicità del paese, o di sovrapporre gli areali di distribuzione delle specie con la distribuzione dei Siti di Importanza Comunitari. Infine è stato redatto un primo elenco di specie di invertebrati sulla base di criteri calati anche sulla realtà italiana (come rarità, endemicità, interesse biogeografico) utilizzabile come strumento di tutela dell'ambiente e della biodiversità e di integrazione degli allegati della Direttiva 92/43/CEE "Habitat".
 

La realizzazione


Il progetto ha permesso di realizzare i seguenti prodotti:

  • Banca Dati Faunistica 2000 (programma Access 97) con la sintesi dei dati di distribuzione ed ecologia di 504 specie di vertebrati italiani
  • Modelli di idoneità ambientale per 477 specie realizzati supporto con GIS (Geographic Information System) basati sulle relazioni specie - habitat con i quali sono state ricostruite le reti ecologiche (risoluzione: 100 m)
  • Dati digitali delle reti ecologiche realizzate
  • Dati digitali delle analisi aggiuntive sulle comparazione tra reti ecologiche e sistema delle aree protette
  • Relazione Tecnica con descrizione della metodologia adottata e gli aspetti più rilevanti dei risultati ai fini della conservazione dei vertebrati

 

Checklist della fauna italiana

CKmap - Distribuzione della fauna italiana