Tu sei qui

Accordo con la Repubblica di Mauritius: prosegue l’impegno del Ministero con le Piccole Isole

Firmato oggi a Port Louis un Protocollo d’Intesa tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare italiano e il Ministero dell’Energia e dei Servizi Pubblici della Repubblica di Mauritius  per la cooperazione nel campo dell’energia rinnovabile, dell’efficienza energetica e della lotta al cambiamento climatico. Hanno firmato il Protocollo d’Intesa, il Direttore Generale Francesco La Camera, per l’Italia, e il Senior Chief Executive Nirmaladevi Nababsing, per le Mauritius.

La forte esposizione e vulnerabilità al cambiamento climatico rende le Piccole Isole in Via di Sviluppo una priorità strategica per  il Ministero dell’Ambiente. Ad oggi, sono, infatti, quasi 50 i progetti promossi dal Ministero negli Stati insulari, e in particolare nelle Piccole Isole del Pacifico, nei Caraibi, nelle Maldive e a Cuba,  con una forte enfasi sugli aspetti legati all’energia rinnovabile e all’efficientemento energetico.

Nel corso della cerimonia di firma che si è tenuta all'Hennessy Park Hotel a Port Louis, il Vice Primo Ministro delle Mauritius ha ricordato le priorità del Protocollo appena firmato, enfatizzando in particolare gli obiettivi di produzione di energia rinnovabile dalle onde del mare e creazione di un centro all'avanguardia in questo campo, gestione sostenibile dei rifiuti, promozione di sistemi di allerta meteo e utilizzo dell’energia rinnovabile per il pompaggio dell’acqua e la stabilizzazione della rete elettrica nazionale.

Il Ministero dell’Ambiente co-finanzierà le attività approvate nell’ambito del Protocollo con un ammontare massimo di 2 milioni di euro e sosterrà la partecipazione del settore privato e della società civile ad iniziative e progetti.

Per maggiori informazioni sugli accordi di collaborazione bilaterale promossi dal Ministero dell’Ambiente è possibile consultare la pagina: http://www.minambiente.it/pagina/accordi-di-collaborazione-bilaterale-e-multilaterale.

 

 

 

Aree 
Energia
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Clima
Energie rinnovabili
Sviluppo sostenibile