Tu sei qui

Barbara Degani al convegno di presentazione del kit didattico multimediale ‘Air Pack’

Promuovere un ambiente salubre negli edifici scolastici grazie al coinvolgimento di insegnanti e bambini. E’ questo l’obiettivo del Convegno ‘Costruire una buona qualità dell’aria a scuola con un click. Air Pack: per una scuola 2.0’ che si terrà, alla presenza del Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente Barbara Degani, mercoledì 17 febbraio a Roma (Sala Convegni USR, via Luigi Pinciani, 32, ore 9.00 – 13.30).

L’evento, promosso dal Ministero dell’Ambiente, e realizzato in collaborazione con ISPRA e USR Lazio, presenta l’Air Pack: il sito web con materiali didattici e giochi multimediali che possono essere utilizzati dagli insegnanti per tenere lezioni sui problemi della qualità dell’aria nelle scuole e stimolare i bambini (tra gli 8 e gli 11 anni) ad agire in prima persona per migliorare l’ambiente in aula.

“Lo strumento multimediale che presentiamo oggi - dichiara il Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente Barbara Degani - è il frutto di un importante lavoro di indagine che è stato svolto nelle scuole per verificarne le condizioni e lo stato, ed è un punto dal quale partire per migliorare le condizioni di vita dei nostri figli durante le ore di scuola. L’Air Pack, infatti, contiene molti suggerimenti base rivolti agli insegnanti e altrettanti giochi e schede informative per i bambini. Molte volte le scuole richiedono interventi strutturali pesanti altre volte invece piccoli accorgimenti possono fare la differenza ed è qui che il sito realizzato diventa importante per sensibilizzare questo mondo sull’importanza di un buon ambiente scolastico. Il mio invito è di utilizzare Air Pack perché da un suo buon utilizzo dipenderà il miglioramento dello stato di salute dei grandi e dei piccoli frequentatori delle scuole”.

La realizzazione dell’Air Pack è il risultato del progetto internazionale SEARCH - School Environment and Respiratory Health of Children”: l’iniziativa promossa e finanziata dal Ministero dell’Ambiente nel quadro del Piano d’Azione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per l’Ambiente e la  Salute dei bambini in Europa.

Aree 
Acqua
Aria
Energia
Natura
Territorio
Programmi Comunitari