Tu sei qui

BEIRUT: Seminario tecnico sui Green Neighborhoods (3-4 maggio 2018)

 Il 3 e 4 maggio 2018, si svolgerà a Beirut un seminario tecnico sul tema dei Green Neighborhoods - Quartieri Verdi. L’iniziativa si inserisce nel quadro delle attività a supporto del settore privato italiano che il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare porta avanti in Libano assieme al LCEC (partner dell’Accordo di cooperazione bilaterale sui temi dello sviluppo sostenibile).

L’evento si pone in continuità con il seminario sulle pompe di calore organizzato nel maggio scorso, a Beirut,  dal Ministero dell’Ambiente e ENEA (23 – 24 maggio 2017) nell’ambito del quale erano stati organzzati circa 100 incontri B2B tra aziende italiane e libanesi.

Questo nuovo momento di incontro, organizzato con il supporto tecnico-logistico di UNIDO ITPO, sarà l’occasione per promuovere un confronto sulle opportunità imprenditoriali legate alla riqualificazione urbana in Libano, grazie all’integrazione della dimensione sociale, economica ed ambientale nella creazione di quartieri sostenibili. Si tratta di un tema di grande attualità in Libano. Con una densità demografica in continua crescita, infatti, le città libanesi si trovano a dover affrontare questioni sociali e ambientali sempre più rilevanti, a causa dell’assenza di un’adeguata pianificazione urbana che negli ultimi decenni ha portato a una crescita squilibrata delle aree metropolitane. L’introduzione di quartieri verdi con ampie zone boscate, la creazione di spazi aperti, più accessibili, basati sulla realizzazione di edifici a basso consumo energetico, sull'uso di energie rinnovabili e di sistemi per una gestione sostenibile del ciclo dei rifiuti, porterebbe a un generale miglioramento della qualità dell'aria, alla riduzione delle emissioni di gas serra, ad una maggiore resilienza ai cambiamenti climatici.

Il workshop si svilupperà attraverso l’organizzazione di tavole rotonde mirate, cui parteciperanno developers, architetti e urbanisti italiani, che presenteranno le esperienze più significative realizzate in Italia approfondendo politiche, strumenti finanziari, tecnologie e uso di materiali innovativi.

Sono previste sessioni di Business to business (B2B) e Business to Government (B2G) per le aziende italiane che aderiranno all’iniziativa in modo da favorire il confronto e il rafforzamento delle collaborazioni tra il sistema imprenditoriale libanese ed italiano.

>  E’ possibile richiedere ulteriori informazioni inviando una mail ai seguenti indirizzi:
-   Gabriella Rossi Crespi (MATTM, AT Sogesid) - rossicrespi.gabriella@minambiente.it
-   Gianluca Capri (MATTM, AT Sogesid) - capri.gianluca@minambiente.it
-   Federica Polselli (MATTM, AT Sogesid) - polselli.federica@minambiente.it
 

>  Per aderire all’iniziativa, si prega di inviare una mail a:
    Francesco Pallocca (UNIDO ITPO) – f.pallocca@unido.org
 

> Cliccare QUI per scaricare l’Agenda provvisoria

 

Aree 
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Sviluppo sostenibile