Tu sei qui

Consultazione sulla Dichiarazione sui principi etici relativi ai cambiamenti climatici

La prima bozza della Dichiarazione è stata redatta da un gruppo di esperti, in linea con quanto richiesto dalla Risoluzione 38C/42 approvata nel novembre 2013, ed è ora sottoposta per consultazione a tutti gli Stati Membri dell’UNESCO.

Il testo definitivo della Dichiarazione dovrà essere elaborato entro l’estate del 2017 per poi essere approvato dal Consiglio Esecutivo e dalla Conferenza Generale dell’UNESCO nel novembre 2017.

Entro il 16 gennaio 2017 tutti i soggetti interessati sono invitati a inviare commenti al testo della Dichiarazione.

La Divisione Affari internazionali della DGSVI del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare farà da tramite per l’invio dei commenti all’UNESCO.

I commenti dovranno essere inviati ai seguenti indirizzi, specificando nell’oggetto “Commenti Testo UNESCO Dichiarazione sui principi etici relativi ai cambiamenti climatici”:

•   Silvia Ortolani: ortolani.silvia@minambiente.it
•   Verusca Vegini: vegini.verusca@minambiente.it

Primo draft della Dichiarazione sui principi etici relativi ai cambiamenti climatici

 

 

Aree 
Acqua
Aria
Energia
Natura
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Sviluppo sostenibile