Tu sei qui

Energie rinnovabili - Il sottosegretario on. Salvatore Micillo alla presentazione del XVI Rapporto sulle rinnovabili di Univerde

Roma, 30 ottobre 2018 – “Per ridare futuro al nostro Paese, dobbiamo ripartire dall’ambiente. L’economia circolare è uno dei punti fermi del nostro programma di Governo e i dati del Rapporto di UniVerde ci confermano che in Italia l’economia verde è una realtà, che ci vede fra i primi in Europa”. Queste le parole del sottosegretario all’ambiente on. Salvatore Micillo, che questa mattina è intervenuto al convegno “Economia circolare ed uso efficiente delle risorse: verso la transizione energetica e la riconversione ecologica”, organizzato dalla Fondazione UniVerde, in collaborazione con Link Campus University, dove è stato presentato il XVI Rapporto “Gli italiani, il solare e la green economy” realizzato da Osservatorio sul solare della stessa Fondazione UniVerde e IPR Marketing, in partnership con Cobat.

Secondo i dati del Rapporto, presentati da Antonio Noto, Direttore di IPR Marketing, per gli italiani il futuro è nelle energie rinnovabili. Con l’89% degli intervistati che ritiene che il Paese dovrebbe puntare sul solare e il 68% sull’eolica “è chiaro che la rivoluzione culturale necessaria ad affrontare le nuove sfide che la crisi climatica ed economica globale ci pone, è già iniziata– ha dichiarato Micillo. Il nostro è un Paese naturalmente predisposto e lo vediamo dalla rapidità con cui stanno crescendo i settori delle rinnovabili, della ristrutturazione energetica, dell’agricoltura biologica, del riciclo, della sharing mobility”.

Dal Rapporto emerge che il 91% degli intervistati ritiene che l'utilizzo del solare andrebbe sostenuto, facilitando l'autoconsumo ed eliminando burocrazia e ostacoli. Dalla prima rilevazione del novembre 2009, in nove anni si è ridotto del 23% il campione che riteneva tecnicamente complesso il passaggio al solare. “Siamo davanti ad un momento cruciale nel quale possiamo fare il salto qualitativo e quantitativo definitivo che ci può proiettare verso una Italia più sostenibile, più equa, più stabile e più innovativa” ha concluso il sottosegretario.

Al convegno sono intervenuti il Presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio, Pasquale Russo, Direttore di Link Campus University, Carla Ruocco, Presidente della Commissione Finanze presso la Camera dei Deputati, Enrico Brugnoli Dirigente di ricerca presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Federico Carli Presidente dell'Associazione di cultura economica e politica “Guido Carli” e docente LUISS, Angelo Consoli (Direttore dell'Ufficio Europeo di Jeremy Rifkin), il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Davide Crippa, con una nota di sostegno all'iniziativa, e in videomessaggio l'eurodeputato Dario Tamburrano, Membro e Coordinatore della Commissione ITRE (Industria, Ricerca, Energia e Telecomunicazioni) presso il Parlamento Europeo.

 

Aree 
Energia