Tu sei qui

Firmato accordo con il Kazakistan per la tutela dell’ambiente

Astana, 4 settembre 2017 – Il Ministero dell’Ambiente italiano e il Ministero dell’Energia della Repubblica del Kazakistan hanno firmato oggi un Protocollo di Intesa per promuovere progetti e azioni di contrasto e resilienza al cambiamento climatico.

Il Protocollo, firmato nello scenario dellEsposizione Universale sul Futuro dell’Energia che si tiene in questi giorni ad Astana, prevede numerose aree di possibile collaborazione tra cui: raccolta, analisi e diffusione di dati meteorologici; attuazione, monitoraggio e comunicazione dei Contributi Nazionali Volontari (NDCs); promozione delle energie rinnovabili ed efficienza energetica; diffusione di tecnologie a basso impatto ambientale; edilizia e trasporti sostenibili; gestione sostenibile di acqua e rifiuti; miglioramento della copertura forestale ed azioni di formazione e sensibilizzazione in campo ambientale.

Hanno firmato l’accordo, il Sottosegretario Barbara Degani, per l’Italia, e il Vice-Ministro per l’Energia Gani Sadibekov, per il Kazakistan.

L'Accordo era stato preannunciato già nella mattinata nel corso del Business Forum Italia-Kazakistan, realizzato nell'ambito della missione di sistema italiana in Kazakistan, alla presenza del Vice Ministro dell’Economia del Kazakistan Serik Zhumangarin, dell’ambasciatore italiano ad Astana, Stefano Ravagnan, del Sottosegretario allo Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto e di rappresentati del mondo imprenditoriale italiano e kazako.

Nel suo intervento al Business Forum, il Sottosegretario Degani, dopo aver ricordato che, a livello nazionale, è in corso la predisposizione della nuova Strategia Energetica Nazionale (SEN) e aver sottolineato l'estrema importanza del settore energetico nella lotta ai cambiamenti climatici, ha evidenziato che con quest’accordo, il Ministero dell’Ambiente punterà sulla partecipazione del settore pubblico, privato e del no-profit ai programmi e alle attività intraprese e sulla valorizzazione dell’eccellenza italiana nei settori di interesse comune.

Per informazioni sugli altri accordi bilaterali in materia di sviluppo sostenibile, mitigazione e adattamento promossi dal Ministero dell’Ambiente, è possibile consultare la pagina: http://www.minambiente.it/pagina/accordi-di-collaborazione-bilaterale-aree-geografiche.

 

 

Aree 
Energia
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Sviluppo sostenibile