Tu sei qui

PFAS: Degani, da Governo risorse ma competenza regionale, no scaricabarile

Sottosegretario: “80 milioni per approvvigionamento idrico alternativo, 23 milioni su Fratta Gorzone a rischio se Veneto non firma accordo”

 

“Sulla questione Pfas la competenza è regionale, non si può fare scaricabarile. Il Governo, su richiesta del Ministero dell’Ambiente, ha approvato il 1° Dicembre scorso il piano operativo Ambiente che prevede investimenti per 1,6 miliardi all’interno dei quali ci sono gli 80 milioni di euro per il Veneto che potranno essere utilizzati per l’approvvigionamento idrico alternativo all’attuale sistema”. Lo spiega in una dichiarazione il sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani, facendo il punto sulle risorse destinate alla questione Pfas. “Il perfezionamento dell’atto – aggiunge  Degani - avrà luogo dopo la metà di Febbraio, completato l’iter formale (Ragioneria e Corte dei Conti). Sempre di Pfas – aggiunge - si è parlato anche nell’accordo del Fratta Gorzone, per il quale erano stati riprogrammati altri 23 milioni dal Ministero dell’Ambiente: ora c’è il rischio – avverte Degani – di perdere quei fondi perché la Regione non ha firmato l’accordo”. 

Aree 
Acqua
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per la salvaguardia del territorio e delle acque (STA)