Tu sei qui

Progetto LIFE del mese di novembre 2018: LIFE GPPbest

Progetto LIFE GPPbest (LIFE 2014 GIE/IT/000812): “Scambio delle migliori pratiche e strumenti strategici per il GPP”

Il progetto LIFE GPPbest, finanziato dalla CE nell’ambito del settore prioritario “Governance e Informazione Ambientale” del programma LIFE 2014-2020, nell’arco dei suoi 30 mesi di svolgimento ha raggiunto alcuni importanti risultati per la promozione e il consolidamento degli Acquisti Pubblici Verdi (Green Public Procurement - GPP) all’interno delle quattro amministrazioni coinvolte nel ruolo di beneficiari e anche all’esterno. La caratteristica fondamentale di tali risultati è che gli stessi non si traducono solo in “punti di arrivo” del progetto, bensì nella creazione delle condizioni per portare avanti le politiche di acquisto verde nel tempo.

Le Regioni italiane Basilicata, Lazio e Sardegna, attraverso l’adozione dei “Piani di Azione per il GPP”, hanno fissato obiettivi e target sino al 2020 e dato avvio alle azioni che ne consentiranno il raggiungimento.

Il Ministero dell’Ambiente della Romania ha dato avvio al processo che porterà all’approvazione del “Piano di Azione Nazionale per il GPP” e alla realizzazione di un percorso di sensibilizzazione e cooperazione con altri enti pubblici che proseguirà negli anni futuri.

Al contempo sono stati realizzati, grazie alla collaborazione tra i diversi enti e anche all’esperienza del partner tecnico “Fondazione Ecosistemi”, una serie di strumenti operativi che continueranno a guidare le amministrazioni coinvolte nel progetto, ma anche le altre che hanno partecipato ad attività di formazione, sensibilizzazione e disseminazione, nell’adozione di sistemi di GPP e nell’inserimento dei criteri ambientali nei bandi, ovvero:

  • la Carta degli Impegni sottoscritta dalle Centrali di Acquisto di Basilicata, Lazio e Sardegna con le relative procedure interne per l’attuazione degli acquisti verdi;
  • il Catalogo GPPbest che raccoglie e divulga esempi di buone pratiche per rendere operativa la politica di GPP in qualsiasi tipologia di ente pubblico;
  • le Linee Guida GPPbest che accompagnano gli enti, passo dopo passo e con esempi concreti, nell’adozione degli acquisti verdi e che includono metodi per il monitoraggio del GPP e per la quantificazione dei costi e benefici sperimentati all’interno del progetto.

 

Vai alla pagina dedicata ai “progetti del mese” LIFE

 

 

Aree 
Acqua
Aria
Energia
Natura
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Life+