Tu sei qui

Progetto LIFE+ del mese di ottobre 2017: DIGITALIFE

Progetto LIFE+ DIGITALIFE

LIFE+ DIGITALIFE (LIFE13 ENV/IT/000140)  “Un nuovo processo di produzione di piastrelle fotocatalitiche mediante tecnica digitale”

LIFE+ DIGITALIFE è un progetto coordinato dalla società GranitiFiandre S.p.A. di Castellarano (Reggio Emilia), nel quale la ceramica tradizionale viene modificata in modo da sfruttare le proprietà del biossido di titanio (TiO2). L’azione di TiO2, luce (solare o artificiale) e umidità – chiamata  fotocatalisi – è infatti in grado di innescare una serie di reazioni di ossidazione, sulla superficie dei materiali dove il TiO2 è presente, che possono degradare svariate sostanze organiche e inorganiche e avere un’azione disinquinante, antibatterica e anti odore.

Le nuove lastre fotocatalitiche digitali (chiamate Active Clean Air & Antibacterial Ceramics™) sono difatti in grado di degradare gli ossidi di azoto (molecole di riferimento a livello mondiale per l’inquinamento urbano), ma anche le sostanze organiche volatili come formaldeide o benzene, presenti all’interno delle abitazioni. Test condotti in un laboratorio di microbiologia certificato hanno inoltre confermato la capacità delle lastre prodotte con il progetto LIFE+ DIGITALIFE di distruggere i batteri. L’abbattimento è efficace anche con gli odori. Infine, lo sporco aderisce meno tenacemente ai nuovi materiali, permettendo la pulizia con acqua e blandi detergenti.

Vai alla pagina dedicata ai progetti del mese

 

 

Aree 
Acqua
Aria
Energia
Natura
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Life+