Tu sei qui

Progetto LIFE del mese di ottobre 2018: LIFE-OPTIMAL2012

LIFE-OPTIMAL2012 (LIFE12 ENV/IT/000671): “Gestione ottimizzata dei nutrienti dei reflui zootecnici in Alto Adige”

Il progetto LIFE-OPTIMAL2012, coordinato da Biogas Wipptal s.r.l. – in partenariato con la società agricola cooperativa “Cantina Tramin”, la ditta tedesca “Zunhammer” e due Università italiane (Libera Università di Bolzano e Università degli Studi di Torino) – ha l’obiettivo di dimostrare nell’Alta Valle Isarco (estremo nord dell’Alto Adige) un approccio innovativo alla gestione dei reflui zootecnici, che riesca a conciliare ambiente, economia e benessere del territorio.

Cuore del progetto sono due sezioni impiantistiche, un impianto di biogas alimentato dai reflui zootecnici prodotti dalle aziende locali impegnate nel settore dell’allevamento di bovini – che produce energia elettrica rinnovabile – e un impianto di trattamento del sottoprodotto della produzione del biogas, il cosiddetto digestato.
 

Vai alla pagina dedicata ai “progetti del mese” LIFE

 

 

 

 

Aree 
Acqua
Aria
Energia
Natura
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Life+