Tu sei qui

Progetto Life FutureForCoppiceS – Workshop “Gestione sostenibile dei boschi cedui nel sud Europa: indicazioni per il futuro dall’eredità di prove sperimentali”. Arezzo, 25 maggio 2016

Si svolgerà ad Arezzo mercoledì 25 maggio dalle ore 9:30 alle ore 17:00, presso la sede del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’ analisi dell’economia agraria (CREA) – Centro di ricerca per la selvicoltura (viale Santa Margherita, 80), il workshop “Gestione sostenibile dei boschi cedui nel sud Europa: indicazioni per il futuro dall’eredità di prove sperimentali”.

Durante il workshop saranno presentate le attività sinora intraprese nell’ambito del progetto LIFE FutureForCoppiceS, “Shaping future forestry for sustainable coppices in southern Europe: the legacy of past management trials” (LIFE14 ENV/IT/000514), incluse le azioni di networking con progetti affini.

Il Progetto LIFE FutureForCoppiceS (LIFE14 ENV/IT/000514), coordinato dal Centro di ricerca per la selvicoltura del CREA ed attuato in nove diversi siti dislocati nelle regioni Toscana e Sardegna, si prefigge l’obiettivo di sviluppare la gestione forestale sostenibile (GFS) dei boschi cedui.

Il progetto intende quindi dimostrare come differenti opzioni di gestione abbiano favorito/limitato la sostenibilità ed efficienza del bosco ceduo, in particolare valutando la sostenibilità del governo a ceduo tramite l’utilizzo e l’adattamento alla realtà del bosco ceduo degli indicatori di GFS.

La partecipazione al workshop è gratuita previa registrazione al sito di progetto www.futureforcoppices.eu/it. In allegato è possibile scaricare il programma dell’evento.

Si segnala che è possibile contribuire allo sviluppo di LIFE FutureForCoppiceS ed a migliorare la conoscenza per una GFS del ceduo nell’Europa meridionale compilando l’apposito questionario disponibile alla pagina http://www.futureforcoppices.eu/it/documenti/questionario.html.

 

 

Aree 
Acqua
Aria
Energia
Natura
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Life+