Tu sei qui

Rifiuti pericolosi - Il Sottosegretario Micillo alla convention di CONOU

28 ottobre2018 – Si è tenuta ieri a Sorrento la convention annuale di CONOU, il consorzio nazionale per la gestione, la raccolta e il trattamento degli oli minerali usati. Primo ente ambientale nazionale dedicato alla raccolta differenziata di un rifiuto pericoloso, nei suoi 34 anni di attività e con 74 aziende private coinvolte, ha raggiunto risultati eccellenti, con il 98% di oli rigenerati nel 2017, portando il nostro Paese ad essere primo in Europa nel settore. Risultati che il sottosegretario, invitato a parlare del superamento delle barriere burocratiche e normative con il presidente di Legambiente Stefano Ciafani e con il presidente CONOU Paolo Tomasi, ha voluto celebrare, sottolineando “il grande servizio che il consorzio svolge per il Paese.

Milioni di tonnellate di olio usato non disperse nell’ambiente e avviate alla rigenerazione sono un grandissimo risultato per la nostra salute, per il nostro pianeta e non meno per la nostra economia” ha dichiarato Micillo, “riuso, rigenerazione e risparmio delle risorse di cui disponiamo sono gli obiettivi che dobbiamo perseguire in un’ottica di economia circolare”.

 

Aree 
Territorio