Tu sei qui

Sviluppo sostenibile: avviato il tavolo di lavoro con le Regioni

Roma, 4 aprile 2018 - L’incontro, che si è svolto presso la Sala Europa del Ministero dell’Ambiente ed al quale hanno partecipato i rappresentanti di 17 Regioni italiane, ha rappresentato il primo momento di dialogo in vista della elaborazione delle Strategie di sviluppo sostenibile regionali, come previsto all’art. 34 della Legge n.152 del 3 aprile 2006 “Norme in materia ambientale” e ss.mm.

Dopo anni di interventi settoriali, la sfida più grande emersa durante l’incontro, è promuovere la sostenibilità come possibilità di rinascita e sviluppo attraverso un approccio integrato e azioni di coordinamento per garantire l’allineamento degli strumenti di programmazione e attuazione regionale con la strategia nazionale.

La discussione ha messo in evidenza un quadro omogeneo, rispetto alle criticità derivanti dagli strumenti di governance attualmente a disposizione e fortemente diversificato nel rappresentare le necessità dei singoli territori e realtà locali.

Il Ministero dell’Ambiente ha condiviso il percorso avviato nell’ambito del Progetto CReIAMO PA - finanziato sul Programma Operativo Nazionale “Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, che, attraverso moduli di affiancamento nelle Regioni intende contribuire al rafforzamento istituzionale per la costruzione e attuazione delle strategie di sostenibilità regionali.

Infine, il Ministero ha annunciato la pubblicazione di un avviso pubblico destinato alle Regioni italiane per l’assegnazione di risorse economiche finalizzato a sostenere la realizzazione delle Strategie regionali di sviluppo sostenibile e di due Bandi destinati alle Università, Associazioni ed imprese per finanziare progetti di ricerca e promuovere la cultura della sostenibilità.

Nelle prossime settimane saranno pubblicate sul sito del Ministero ulteriori informazioni sull’Avviso pubblico e sulle modalità di partecipazione ai Bandi di ricerca.

 

 

Aree 
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Sviluppo sostenibile