Tu sei qui

Terra dei Fuochi, Velo: "da comitato interministeriale via libera a progetto per interventi 2016-2020

Il Comitato interministeriale sulla “Terra dei Fuochi”, presieduto dalla Sottosegretaria all’Ambiente, Silvia Velo, ha approvato il progetto integrato per l’individuazione e il potenziamento delle azioni e degli interventi di monitoraggio per la tutela dei terreni, delle acque di falda e dei pozzi della Regione Campania.

Lo rende noto il Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare.

“Il progetto – come ha spiegato la Sottosegretaria Silvia Velo – si articola in tre assi di intervento: bonifiche e ripristino ambientale delle aree; sicurezza e potenziamento delle misure di vigilanza e controllo; ambiente e salute con il monitoraggio delle matrici agro-alimentari e maggiori controlli sanitari.

L’approvazione di questo pacchetto di interventi – ha continuato Velo – è di grande importanza in quanto propedeutica all’avvio dell’istruttoria nella riunione preparatoria del Cipe del prossimo 4 agosto per il reperimento delle risorse finanziarie per le attività che saranno attuate dagli enti istituzionali coinvolti nel progetto nel corso del quinquennio 2016-2020.

Sono estremamente soddisfatta per il lavoro svolto – ha concluso Velo – perché quello sulla Terra dei Fuochi è un programma di interventi complesso frutto di un percorso che ha coinvolto Governo, Enti Locali, Forze dell’Ordine e Comunità Scientifica e che prevede azioni di risanamento, bonifica e monitoraggio delle aree, contrasto ai crimini ambientali e tutela della salute pubblica” – ha concluso la Sottosegretaria Velo.
 

Aree 
Territorio