Tu sei qui

Vinitaly 2016 - Tre nuove aziende ottengono la certificazione VIVA

Tre nuove aziende potranno apporre sulla propria bottiglia l'etichetta VIVA, promossa dal Ministero dell'Ambiente per la sostenibilità della vitivinicoltura italiana. La friulana Principi di Porcia, la modenese Cantina Settecani e la piemontese La Cedraia hanno ricevuto a Verona la certificazione VIVA da parte di ente terzo sui quattro indicatori che permettono al consumatore di conoscere i dati e il percorso di miglioramento intrapreso dalle aziende su: aria acqua territorio e vigneto.

La consegna dei certificati si è tenuta ieri al Vinitaly 2016 presso lo stand del Ministero, alla presenza del Direttore Generale, Francesco La Camera. "Il nostro impegno - ha dichiarato il direttore - è volto a promuovere gli sforzi e il percorso per la sostenibilità intrapreso da queste cantine. Ci auguriamo che il numero delle adesioni a VIVA continui a crescere e diventi un segno distintivo del made in Italy per un vino attento all'ambiente e di qualità".

VIVA La sostenibilità del vino è il progetto che dal 2011 promuove la sostenibilità del settore vitivinicolo italiano. Il programma è finalizzato a creare un modello produttivo che rispetti l’ambiente e promuova il territorio, per tutelare la qualità dei vini italiani e offrire opportunità sul mercato internazionale. VIVA è pensato per le aziende, perché permette di valutare l’uso ottimale delle risorse e misurare i miglioramenti nel tempo. È rivolta ai consumatori, perché mette a disposizione un sistema semplice e trasparente per verificare la sostenibilità del vino e l’impegno dei produttori sia in campo ambientale che socio-economico.

VIVA, a seguito di una sperimentazione su 9 grandi produttori e all’adesione di altre importanti aziende italiane, si consolida come progetto di riferimento nazionale e si accredita a livello internazionale.

Per maggiori informazioni visita il sito del progetto: www.viticolturasostenibile.org.

Il Direttore Generale Francesco La Camera durante la consegna dei certificati

 

Aree 
Acqua
Aria
Natura
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Sviluppo sostenibile