La Divisione Affari Internazionali della Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, il Danno Ambientale e per i Rapporti con l’Unione Europea e gli Organismi Internazionali del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare svolge attività di collaborazione internazionale, in materia ambientale e climatica, seguendo gli impegni dettati dalle agende dei principali processi internazionali [continua].
 

            
São Tomé e PríncipeIndia

   
   Avvisi in corso o in via di pubblicazione

 

 
                Paesi in cui siamo presenti  
Africa: BotswanaEgittoEtiopiaGibuti, Kenya, Lesotho, MaliMarocco, Repubblica Democratica del Congo, RuandaSudafrica, Sudan, Swaziland, Tunisia  
Asia/Medio Oriente: CinaGiordania, IndiaIranKazakistan, Kurdistan (Iraq)LibanoPalestina, Qatar, Vietnam  
Europa: GeorgiaMontenegro  
America: Argentina, Costa Rica, CubaMessico, Nevada, Perù  
Piccole Isole: Piccoli Stati Insulari in via di Sviluppo del Pacifico (14 Paesi: Cook Islands, Fiji, Kiribati, Micronesia, Marshall Islands, Nauru, Niue, Palau, Samoa, Solomon Islands, Tonga, Tuvalu e Vanuatu); Caricom (10 Paesi: Antigua e Barbuda, Bahamas, Belize, Repubblica Dominicana, Guyana, Haiti, St. Kitts e Nevis, St. Vincent e Grenadines, St. Lucia); Maldive, Mauritius, SeychellesUnione delle Comore  
La partnership Redd+: Repubblica Dominicana, Ghana, Panama, Papua Nuova Guinea
 
 
Accordi in via di negoziazione  
Africa: Mozambico, Tanzania, Zambia  
Europa: Bielorussia, Bosnia Erzegovina, Macedonia, Serbia
Asia/Medio Oriente: Azerbaijan, Birmania, Emirati Arabi, Federazione Russa, Filippine,Indonesia, Iraq, Malesia, Uzbekistan  
America: Bolivia, Ecuador, Paraguay  
Piccole Isole: Kiribati, São Tomé e Príncipe