Programma di Alta Formazione italo-cinese: aperto il bando per il supporto alle attività 2017-2018

Roma, 21 settembre 2016 - Il Ministero dell’Ambiente ha indetto una gara d’appalto per l’affidamento delle attività di supporto al Programma di Alta Formazione nel settore della gestione ambientale promosso nel quadro della cooperazione bilaterale tra Italia e Cina (Sino-Italian Cooperation Program for Environmental Protection).

Il Programma di Alta Formazione dovrà svolgersi in Italia e Cina nel periodo 2017 - 2018 e sarà rivolto a personale cinese proveniente da istituzioni centrali, amministrazioni locali, università e settore privato.

L’obiettivo del Programma, che prevede attività di formazione e scambio di conoscenze scientifiche e tecnologiche, è continuare a rafforzare la capacità della Cina nel processo gestionale e decisionale in materia di lotta al cambiamento climatico, gestione dell’inquinamento, smaltimento dei rifiuti, green economy e gestione efficiente delle risorse (in particolar modo l’energia). Il programma intende, inoltre, promuovere lo scambio di conoscenze tra Italia e Cina, in un contesto di condivisione e mutuo beneficio.

Dal 2003 ad oggi, il Programma ha formato oltre 10.000 funzionari e manager cinesi e consentito la realizzazione di più di 260 corsi svolti in Cina e in Italia.

Per ulteriori informazioni consultare: http://www.minambiente.it/pagina/corso