Tu sei qui

Bando europeo NER300

 

La Commissione Europea ha istituito, con la direttiva 2003/87/CE, nella sua ultima revisione, un meccanismo per il finanziamento di progetti dimostrativi su scala commerciale, mirati alla cattura e stoccaggio geologico della CO2 (progetti CCS) e di progetti dimostrativi relativi alle energie rinnovabili tecnologicamente innovativi.

 

Il meccanismo di finanziamento è dotato di 300 milioni di quote di emissioni che provengono dalla riserva dei nuovi entranti del sistema di scambio comunitario (Emission Trading), che saranno distribuiti attraverso due cicli di inviti a presentare proposte (“Call for Proposals”).

 

Il bando è disciplinato dalla Decisione 2010/670/UE (pdf, 774 KB) del 3 novembre 2010.

 

Il primo ciclo di inviti, che prevedeva il finanziamento di progetti tramite la messa all’asta di 200 milioni di quote, si è concluso con la pubblicazione dell’”Award Decision” il 18 dicembre 2012, che ammetteva al finanziamento 23 progetti.

 

Il secondo ciclo, che prevede il finanziamento dei progetti tramite la vendita delle restanti 100 milioni di quote, è attualmente in svolgimento. In data 23 maggio 2013 il Comitato ha approvato la Deliberazione 10/2013 (pdf, 1.818 MB)che riapriva formalmente i termini della gara.

 

Alla scadenza del 3 luglio 2013 tutti i progetti pervenuti sono stati ritenuti eleggibili e trasmessi alla Commissione.

 

Eventuali informazioni possono essere richieste agli indirizzi e-mail sec.ner300@minambiente.it ener300.dgenre@sviluppoeconomico.gov.it .

 

Ulteriori informazioni su entrambi i cicli di inviti possono essere reperite sull’apposita pagina del sito della Commissione europea.

 


 

Ultimo aggiornamento: 01 agosto 2013