Tu sei qui

Bando "Il sole a scuola"

Nuove risorse sono state destinate a favore del Bando "Il sole a scuola" - Misura 2 grazie al rifinanziamento della misura facente parte del Programma di promozione dell'energia solare, con Decreto n. 712 del 5.8.2008 della Direzione Generale Salvaguardia Ambientale, registrato all'Ufficio Centrale di Bilancio al n. 3540 del 19.8.2008, Cap. 8407.

La dotazione finanziaria aggiuntiva per il suddetto bando è pari a 5 milioni di euro.

E' quindi possibile inoltrare le relative istanze secondo le modalità indicate nel Bando (pdf, 408 KB).

Elenco degli ammessi al finanziamento


Con Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DSA-DEC-2007-1008 del 04/12/2007 sono individuati i soggetti ammessi al finanziamento (pdf, 408 KB) del bando "Il sole a scuola" pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 126 del 1 giugno 2007.

Nella seguente tabella (doc zip, 83 KB) è riportato l’elenco degli ammessi al finanziamento a seguito della valutazione dei progetti da parte della competente Commissione Tecnica e i relativi contributi riconosciuti dal MATTM. I progetti sono ordinati per Regione di appartenenza del soggetto beneficiario.

Per maggiori informazioni: ilsoleascuola@minambiente.it


Quasi 600 ad oggi le domande pervenute al Ministero, da ogni regione. La più interessata è la Sicilia con 80 scuole, seguono la Calabria, l’Abruzzo, il Lazio e la Puglia con circa 60 scuole ciascuna. Significativo anche il dato della Sardegna e dell’Umbria con quasi 40 scuole ciascuna, così come Piemonte e Lombardia.

Ricordiamo che il bando è a sportello e che pertanto resterà aperto fino ad esaurimento fondi, a seguito dell’approvazione dei progetti da parte della competente Commissione tecnica.

Per informazioni: ilsoleascuola@minambiente.it

Il Comunicato relativo all'emanazione del Bando è stato pubblicato sulla G.U. n. 126 del 1° giugno 2007.

Bando "Il sole a scuola" rivolto ai Comuni e alle Province che siano proprietari di edifici ospitanti scuole medie inferiori o superiori, finalizzato alla realizzazione di impianti fotovoltaici sugli edifici scolastici e, simultaneamente, avvio di un'attività didattica volta alla realizzazione di analisi energetiche e di interventi di razionalizzazione e risparmio energetico nei suddetti edifici, tramite il coinvolgimento degli studenti (il testo del Bando è scaricabile dal sito www.minambiente.it).

Per la misura, sono stati stanziati 4.700.000,00 euro, in parte recuperati da fondi non spesi da precedenti bandi nazionali sulle rinnovabili. Gli interventi incentivati nel bando sono finanziabili nella misura del 100% dei costi ammissibili; viene stabilito un limite massimo di 10.000,00 euro per edificio scolastico, di cui fino a 1.000,00 euro utilizzabili per supportare l'attività didattica di realizzazione delle analisi energetiche e degli interventi di razionalizzazione e risparmio energetico.