Progetti LIFE transnazionali – Ungheria: ricerca di potenziali partner europei

La società ungherese LIGHTTECH Lámpatechnológia Ltd.è alla ricerca di potenziali partner, anche italiani, da coinvolgere in qualità di beneficiari associati per sottomettere una proposta progettuale a carattere transnazionale a valere sul bando LIFE 2017, in particolare nell’ambito delle priorità tematiche in materia di “Acqua” del settore prioritario “Ambiente e uso efficiente delle risorse” (sottoprogramma “Ambiente”).

La proposta progettuale della società ungherese è incentrata sul miglioramento della qualità delle acque potabili e delle acque destinate ad uso irriguo mediante l’utilizzo di tecnologie innovative (e quindi indirettamente collegata anche alla sicurezza alimentare). Ulteriori dettagli sulla proposta progettuale sono riportati nell’Abstract.

Riferimenti della persona di contatto cui richiedere maggiori informazioni:

Győry Erzsébet

gyorie@lighttech.hu

 

Call LIFE 2017 – Irlanda: ricerca di  autorità competenti in materia di qualità o drenaggio delle acque  interessate a essere coinvolte in una proposta progettuale del Consiglio della Contea “Dublino-Sud” (no ricerca partner in senso stretto!)

Il Consiglio della Contea “Dublino-Sud” (Irlanda) ha intenzione di sottomettere una proposta progettuale LIFE, a valere sul Call 2017, per affrontare il problema dell’inquinamento delle acque in ambito urbano, dovuto principalmente alle disconnessioni idrauliche a livello domestico. Il progetto che il proponente irlandese intende realizzare contribuirà a contrastare l’inquinamento delle acque attraverso la rimozione delle sostanze inquinanti alla fonte (processo di ispezione idraulica delle abitazioni), la rimozione a valle (sistemi naturali costruiti per il trattamento delle acque), nonché la pianificazione della prevenzione dell’inquinamento nel medio e lungo periodo (attraverso un processo di zonizzazione per le future aree di sviluppo). Il progetto consentirà, inoltre, di ottimizzare le modalità di identificazione delle disconnessioni idrauliche esistenti, riducendo così i costi di ispezione per la rimozione degli inquinanti alla fonte.

Tradizionalmente, i progetti LIFE includono la diffusione dei risultati nel corso della loro attuazione. Tuttavia, il Consiglio della Contea “Dublino- Sud” sta compiendo il passo innovativo  di ricercare autorità locali/distrettuali/regionali, competenti in materia di qualità o drenaggio delle acque, che siano disponibili a impegnarsi fin da subito a diventare “parti interessate coinvolte” nel progetto.

Per maggiori dettagli sull’iniziativa irlandese, si invita a consultare la lettera sotto riportata, che il referente della Contea “Dublino-Sud” (Richard Fitzpatrick, contattabile direttamente dalle autorità eventualmente interessate: richardfitzpatrick@sdublincoco.ie; +353 14149000), ha inviato all’Ufficio del LIFE NCP dell’Irlanda.

Lettera del Consiglio della Contea “Dublino- Sud”

 

Progetti LIFE transnazionali – Ungheria: ricerca di potenziali partner europei

La società ungherese ÉMI Non-profit Llc è alla ricerca di potenziali partner, anche italiani, da coinvolgere in qualità di beneficiari associati nella presentazione di una proposta progettuale a carattere transnazionale a valere sul bando LIFE 2017, in particolare nell’ambito delle priorità tematiche in materia di “Acqua” del settore prioritario “Ambiente e uso efficiente delle risorse” (sottoprogramma “Ambiente”).

L’obiettivo del progetto che la società ungherese intende realizzare grazie al programma LIFE è quello di promuovere – attraverso l’applicazione di una tecnologia che può essere ampiamente utilizzata in tutta Europa – l’impiego di alginite, zeolite e perlite per depurare una quantità totale di 1.200.000 m3 di acque contaminate, migliorando così la qualità della vita degli abitanti dell’area urbana di Szentendre (Pest).

Ulteriori dettagli sulla proposta progettuale ungherese sono riportati nell’Abstract.

ÉMI Non-profit Llc è interessata, in particolare, al coinvolgimento delle seguenti tipologie di partner: aziende pubbliche o private, Università e Regioni.

Riferimenti della persona di contatto cui richiedere maggiori informazioni:

Ms. Zsófia Hadházi
zshadhazi@EMI.hu 

 

Progetti LIFE transnazionali –  Polonia: ricerca di potenziali partner europei (Find your partner for LIFE – Partner search tool)

Il National Fund for Environmental Protection and Water Management (NFEP&WM) della Polonia ha recentemente creato una piattaforma  (Find your partner for LIFE – Partner search tool) per cercare e mettere in contatto i potenziali partner dei diversi Stati membri dell’UE al fine della costituzione di consorzi multinazionali per la presentazione di proposte progettuali LIFE a carattere transnazionale. Le statistiche del Call LIFE 2016 pubblicate dalla CE mostrano, infatti,  che i consorzi multinazionali hanno una maggiore possibilità di presentare proposte di successo.

È possibile raggiungere direttamente le organizzazioni, gli enti e le imprese polacche già registrate sulla piattaforma consultando i loro riferimenti presenti al link che segue: http://nfosigw.gov.pl/en/life-program/partner-for-life/.

I potenziali partner dell’Italia, così come degli altri paesi UE, sono invitati  a registrare i propri dati online sul Partner search tool, tramite l’apposito form, per migliorare la loro visibilità in Polonia.

Per maggiori informazioni sull’iscrizione alla piattaforma e per la ricerca di un partner della Polonia:
E-mail: life@nfosigw.gov.pl  

 

Progetti LIFE transnazionali – Ungheria: ricerca di potenziali partner europei

L’azienda forestale ungherese Mecsek Forestry Co. Ltd è alla ricerca di potenziali partner, anche dell’Italia, da coinvolgere in qualità di beneficiari associati nella presentazione di una proposta progettuale  a carattere transnazionale a valere sul bando LIFE 2017, in particolare nell’ambito delle priorità tematiche in materia di “Biodiversità” del settore prioritario “Natura e Biodiversità” (sottoprogramma “Ambiente”).

L’obiettivo del progetto che l’azienda forestale ungherese intende realizzare tramite il co-finanziamento del programma LIFE è quello di promuovere la ricostituzione delle associazioni forestali native (soprattutto quelle di querce):

  • riducendo il numero delle specie esotiche invasive – conformemente alle disposizioni del Regolamento (UE) n. 1143/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014;
  • migliorando l’approvvigionamento idrico delle foreste e preservando le risorse idriche del bacino del fiume “Drava”;
  • applicando la moderna tecnologia laser aerea LiDAR (Laser Imaging Detection and Raging) per il monitoraggio del rinnovamento forestale.

Ulteriori dettagli sulla proposta progettuale sono riportati nell’Abstract.

Si specifica che Mecsek Forestry Co. Ltd è interessata al coinvolgimento delle seguenti tipologie di partner: aziende forestali pubbliche o private, Università e Regioni.

Riferimenti della persona di contatto cui richiedere maggiori informazioni:

Sándor Sáry, Development associate
sary.sandor@mecsekerdo.hu

 

Progetti LIFE transnazionali – Ricerca di potenziali partner in Ungheria

Nel quadro del progetto LIFECapHUN “LIFE Capacity Building in Hungary” (LIFE 14 CAP/HU/000010), il team ungherese di esperti nazionali LIFE si è reso disponibili a supportare i proponenti di progetti LIFE a carattere transnazionale che sono alla ricerca, in Ungheria, di potenziali partner da coinvolgere nella propria proposta progettuale.

Di seguito si riportano i contatti del personale dei Ministeri dello Sviluppo Nazionale e dell’Agricoltura dell’Ungheria cui fare riferimento in base ai diversi Settori prioritari dei due Sottoprogrammi del Programma LIFE:

Sottoprogramma “Ambiente” - Settori prioritari “Natura e Biodiversità” e “Governance e informazione in materia ambientale”
Veronika BOKOR - LIFE NCP
Telefono: + 36 1 795 2403
E-mail: veronika.bokor@fm.gov.hu; lifenature@fm.gov.hu

Sottoprogramma “Ambiente” - Settore prioritario “Ambiente e uso efficiente delle risorse”
Judit NOVÁK- LIFE NCP
Telefono: + 36 1 795 4995
E-mail: eszter.judit.novak@fm.gov.hu; lifeenvironment@fm.gov.hu

Sottoprogramma “Azione per il Clima”:
Barbara KOVÁCS - LIFE NCP
Telefono: + 36 1 896 3129
E-mail: barbara.kovacs@nfm.gov.hu; lifeclimate@nfm.gov.hu

 

Progetti LIFE transnazionali –  Grecia: ricerca di potenziali partner europei (Greek LIFE Partner Database)

Il progetto di Capacity BuildingEstablishment and Operation of the Greek LIFE Task Force (LTF) for the period 2014-2017” (LIFE14 CAP/GR/000003 – GR LTF) ha creato un elenco di potenziali beneficiari LIFE della Grecia. La lista comprende i nominativi dei potenziali beneficiari che hanno  registrato i loro contatti e le loro aree di interesse specifico ed è disponibile in lingua inglese sul sito web del progetto, al seguente indirizzo: http://www.lifetaskforce.gr/en/partner-for-life-2/.

Anche i potenziali partner dell’Italia, così come degli altri Stati membri dell’UE, sono invitati  a registrare i propri dati  online sulla piattaforma – tramite l’URL https://goo.gl/G98J1C  – per migliorare la loro visibilità in Grecia .

Per maggiori informazioni:
Georgios Protopapas - NCP LIFE del Ministero dell’Ambiente e dell’Energia della Grecia
E-mail: gprotopapas@prasinotameio.gr

 

Progetti LIFE transnazionali –  Slovenia: ricerca di potenziali partner europei (Life Slovenija portal)

Il Ministero dell’Ambiente e della Pianificazione Territoriale della Slovenia, nell’ambito del proprio progetto LIFE di Capacity Building (LIFE14 CAP/SI/000012 - “LIFE CB SI - LIFE Capacity Building Slovenia”), ha realizzato un portale web (Life Slovenija portal) indirizzato a tutti coloro ai quali interessa preparare un progetto LIFE, che consente di ricercare partner, anche di altri Stati membri, nonchè favorire lo scambio di idee.

L’obiettivo ultimo del portale è diventare una rete internazionale di organizzazioni, enti e imprese interessate a partecipare al programma LIFE.

Dato che tramite il Life Slovenija portal il Ministero dell’Ambiente e della Pianificazione Territoriale della Slovenia desidera agevolare la cooperazione transnazionale, esso è disponibile solo in lingua inglese: https://lifeslovenija.si/en/portal/.

La pagina web del progetto LIFE CB SI - LIFE Capacity Building Slovenia, attraverso la quale è possibile accedere allo stesso portale, è disponibile, invece, anche in lingua italiana: https://lifeslovenija.si/it/ italiano.

 

Progetti LIFE transnazionali – Slovenia: ricerca di potenziali partner italiani

L’Istituto per le acque della Repubblica di Slovenia (www.izvrs.si) è alla ricerca di partner italiani per progetti LIFE incentrati sulle seguenti tematiche:  gestione delle acque di mare in base alla direttiva quadro sulla strategia per l’ambiente marino; rumore subacqueo; marine litter e microplastiche. Se siete interessati potete contattare il dr. Andreja Popit inviando un messaggio a: andreja.popit@izvrs.si

 

Progetti LIFE transnazionali – Ungheria: ricerca di potenziali partner italiani

SOLTUB Ltd (www.soltub.hu), società di consulenza operante nel settore agroalimentare ungherese dal 2004, è alla ricerca di singoli partner o consorzi italiani per la presentazione di proposte progettuali, a valere sul bando LIFE 2017, nell’ambito delle priorità tematiche di cui  al settore prioritario “Ambiente e uso efficiente delle risorse” (sottoprogramma “Ambiente”).

Più nel dettaglio, SOLTUB Ltd è interessata a predisporre proposte progettuali inerenti alle seguenti priorità tematiche e ai relativi temi progettuali:

  • Priorità tematiche in materia di rifiuti

Priorità: Applicazione della legislazione in materia di rifiuti – allegato III, parte A, lettera b), punti i) e ii) del Regolamento LIFE. In particolare: progetti sui rifiuti biologici, compresi i rifiuti legati agli alimenti attraverso la catena alimentare

  • Priorità tematiche relative all’efficienza nell’uso delle risorse, compresi il suolo e le foreste, e all’economia verde e circolare

Priorità: Efficienza nell’impiego delle risorse, economia verde e circolare - allegato III, parte A, lettera c), punto i) del Regolamento LIFE. In particolare: progetti che attuano concetti di economia circolare tramite azioni che abbracciano l’intera catena del valore; progetti che applicano nuovi modelli aziendali per garantire l’efficienza nell’impiego delle risorse; progetti che promuovono l’applicazione della metodologia europea per la misurazione dell’impronta ecologica.

  • Priorità tematiche in materia di qualità dell’aria ed emissioni, compreso l’ambiente urbano

Priorità: Legislazione in materia di qualità dell’aria e direttiva sui limiti nazionali di emissione – allegato III, parte A, lettera e), punti i) e ii) del Regolamento LIFE. In particolare: progetti volti a ridurre le emissioni di ammoniaca e di particolato di origine agricola.

Qualora un’organizzazione italiana fosse interessata a essere coinvolta nelle proposte progettuali di SOLTUB Ltd, di seguito può trovare i riferimenti della persona di contatto cui richiedere maggiori informazioni:

Zoltán Hajdu, manager
soltub@soltub.hu
info@karbonlabnyom.com

I progetti di SOLTUB Ltd, conclusi e in corso, sono consultabili all’indirizzo http://www.soltub.hu/?en_projects,35