Istituzione del comitato tecnico ai sensi dei DLgs 171/2004


Per l'aggiornamento del programma nazionale, l'art. 3, comma 2, del DLgs 171/2004 stabilisce che venga istituito, mediante decreto ministeriale, un comitato tecnico con il compito specifico di formulare, entro sei mesi dalla data della sua istituzione, proposte per l'individuazione di misure ulteriori rispetto a quelle previste dalla vigente normativa al fine di assicurare il conseguimento degli obiettivi di riduzione. Sulla base delle proposte elaborate dal suddetto comitato i Ministeri dovranno predisporre il programma nazionale ai sensi dell'art. 1 dello stesso decreto legislativo.

Il 25 febbraio 2005 è stato pubblicato il decreto ministeriale (DM 26 gennaio 2005) con cui viene istituito il comitato tecnico che sarà costituito da un rappresentante per ogni Ministero competente e da un supplente incaricato di sostituirlo in caso di assenza e da tre membri designati dalla Conferenza unificata, di cui due devono essere indicati dalle Regioni ed uno dalle Autonomie Locali.