Tu sei qui

Commissione Scientifica CITES

La Commissione Scientifica CITES per l'attuazione della CITES (Convenzione sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali selvatiche minacciate di estinzione sottoscritta a Washington il 3 marzo 1973, emendata a Bonn il 22 giugno 1979) e dei Regolamenti Comunitari in materia di commercio di fauna e flora, svolge le funzioni, previste dalla Convenzione e dai Regolamenti Comunitari, di Autorità Scientifica nazionale ed è istituita presso il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, presieduta dal Ministro dell'Ambiente o da un suo delegato, è composta da diciotto membri nominati con decreto ministeriale su indicazione di Enti di carattere scientifico; della Conferenza Permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le Province Autonome; di associazioni ambientaliste.

I compiti dell'Autorità Scientifica e del Gruppo di Revisione Scientifica UE sono riassunti nel seguente documento approvato in seno al Gruppo di Revisione Scientifica e si riferiscono alle prescrizioni dei Regolamenti Comunitari 338/97 e 865/06.

 
Nomina Commissione Scientifica CITES