Shanghai, 6 maggio 2018 - Il Ministero dell’Ambiente – Direzione Generale SVI, in collaborazione con Monacofiere, ha promosso una collettiva italiana a IE Expo che si è svolta, presso lo Shanghai New International Exhibition Center, dal 3 al 6 maggio.

La IE Expo Shanghai è una delle fiere leader nel settore delle soluzioni tecnologiche per la protezione ambientale in Cina e la più importante del circuito IFAT dopo quella di Monaco. In questa edizione, sono stati registrati 65mila visitatori e 1.762 espositori presenti in un’area di oltre 128.000 m2.

Il Padiglione Italia è stato sponsorizzato dal Ministero con l’obiettivo di promuovere il know-how e le tecnologie italiane sul mercato cinese e facilitare la comunicazione tra aziende italiane e cinesi per lo sviluppo di opportunità di business. Il Padiglione di 130m2 ha ospitato, a titolo gratuito, oltre 30 aziende italiane, con Ecomondo, ANIMA (Confindustria) e il Centro Estero internazionalizzazione del Piemonte (CEIP) .

Il programma ha previsto l’organizzazione di incontri B2B con più di 110 imprese cinesi e la partecipazione al “Sino Italian Workshop on Green Tech”, promosso in collaborazione con CTEX China Technology Exchange, EEGEX Energy Environment Global Exchage e con la Camera di Commercio italiana in Cina.