Tu sei qui

ECHA e-news - 15 maggio 2013

 

In questo numero viene tra l'altro comunicato:

  • che mancano pochi giorni alla seconda scadenza REACH. In questa fase i registranti capofila dovrebbero aver preso accordi con i membri dichiaranti per la presentazione dei loro fascicoli.
  • che gli utenti di ECHA-term che desiderano scaricare la terminologia o fornire commenti sulle voci non hanno più bisogno di registrarsi. I termini possono essere scaricati in formato Microsoft Excel o TermBase eXchange. Gli utenti possono selezionare una, due o più lingue dell'Unione Europea.
    ECHA-term contiene più di 1000 termini relativi ai regolamenti REACH, CLP e biocidi in 22 lingue dell'UE.
  • che il prossimo 17 giugno si terrà a Helsinki il seminario relativo alle domande di autorizzazione.
  • che nell’ambito delle registrazioni previste per il 2013 sono state finora registrate 1836 sostanze phase-in. E’ possibile consultare la pagina REACH 2013 per seguire le informazioni sull’andamento del processo di registrazione.
  • che sono in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:
    • proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per cinque sostanze: tre (due borati e il fenpirossimato) con scadenza 14 giugno per inviare osservazioni e due (acido borico e lenacil) con scadenza 28 giugno;
    • una proposta di restrizione per il piombo e i suoi composti in alcuni articoli destinati al consumatore (scadenza 21 settembre).
  • che i giorni 23 e 24 maggio si terrà un seminario sulla valutazione delle sostanze.
  • la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l'ECHA.