Tu sei qui

ECHA e-news – 16 marzo 2016

In questo numero:

REACH

  • Parere favorevole dei Comitati dell’ECHA sulla restrizione del metanolo
    Il Comitato per l'analisi socioeconomica (SEAC) ha espresso parere favorevole alla proposta della Polonia per la restrizione del metanolo nei fluidi di lavaggio dei parabrezza. Il SEAC ha anche approvato le bozze di parere riguardanti la restrizione dei silossani D4 e D5 e le domande di autorizzazione per l’uso del triossido di cromo.
    Il Comitato per la valutazione dei rischi (RAC) ha espresso parere favorevole alla proposta del Regno Unito per la restrizione dei silossani D4 e D5. Il RAC inoltre ha adottato tre bozze di parere per l'autorizzazione e otto pareri di classificazione ed etichettatura armonizzate.
  • Testare il nuovo Chesar
    E’ disponibile una versione beta dello strumento per la valutazione e la relazione sulla sicurezza chimica, Chesar 3, che ora è possibile testare. Gli utenti interessati potranno scaricare la versione beta dal sito Chesar. L’ECHA invita gli utenti a utilizzare tale strumento e a inviare osservazioni a: chesar@echa.europa.eu. La versione definitiva di Chesar 3 sarà disponibile alla fine di aprile.

    • E’ stato aggiornato il Public Activities Coordination Tool (PACT) con informazioni sulle sostanze per le quali è in corso l’analisi della migliore opzione di gestione del rischio (Risk Management Option Analysis – RMOA) da parte delle Autorità degli Stati membri.

CLP

  • Disponibile la tabella delle sostanze con la relativa classificazione ed etichettatura armonizzate
    L’ECHA ha pubblicato una tabella facilmente consultabile contenente la classificazione e l'etichettatura armonizzate di sostanze pericolose (Tabella 3.1 dell'allegato VI del regolamento CLP). Tutte le informazioni sulla classificazione e l'etichettatura armonizzate per ciascuna sostanza sono ora disponibili su un unico file.
  • Commissione di ricorso
    Nel caso A-022-2013, il ricorrente, dichiarante capofila per la registrazione congiunta del carbone vegetale, ha contestato una decisione dell'ECHA in cui viene concesso un numero di registrazione per un’impresa che ha presentato un dossier incompleto e al di fuori della trasmissione congiunta; la Commissione di ricorso ha annullato la decisione formulata dall’ECHA.

UTILIZZATORI A VALLE

  • E' disponibile una nuova pagina web sulle mappe d’uso a supporto degli utilizzatori a valle e dei registranti. Questa attività rientra nell'ambito della Roadmap “ECHA-stakeholder CSR (relazione della sicurezza chimica)/ SE (scenari di esposizione).

EVENTI

  • “Topical Scientific Workshop”, 19-20 aprile 2016, Helsinki
    L’evento riguarda le interazioni fra i progressi scientifici fatti nella determinazione delle proprietà di pericolo delle sostanze e la legislazione in materia di prodotti chimici.
  • 11th Stakeholders' Day, 25 maggio 2016, Helsinki
    La Conferenza offre ai partecipanti la possibilità di conoscere le ultime novità e gli aggiornamenti dall’Agenzia, dalle Associazioni industriali europee e dalle ONG.
    L'evento può essere seguito anche on-line ma è consigliabile parteciparvi per beneficiare degli incontri individuali con gli esperti tecnico-scientifici dell’Agenzia e della possibilità di avere una formazione pratica sugli strumenti informatici aggiornati dell'ECHA (es. REACH-IT, CHESAR, etc.).
    Registrazione Programma
    Inoltre coloro che partecipano all’undicesimo Stakeholders’Conference Day potranno usufruire di una tariffa ridotta per l’Helsinki Chemicals Forum 2016 che si svolgerà il 26-27 maggio, utilizzando il codice di registrazione "SHD 2016".
  • Webinar REACH 2018: “Valutare il pericolo e il rischio”, 20 luglio 2016
    Il quarto webinar della serie “REACH 2018”sarà focalizzato sulle informazioni pratiche per la registrazione in vista della scadenza del 31 maggio 2018.
  • 4th Biocides Stakeholders' Day, 01 settembre 2016, Helsinki
    L'ECHA organizza la quarta edizione del Biocides Stakeholders' Day relativo all’applicazione del Regolamento sui biocidi. Saranno riportati casi studio ed esperienze delle imprese sui vari aspetti del regolamento. La partecipazione è gratuita; è possibile seguire le discussioni relative all’evento su twitter @EU_ECHA utilizzando l'hashtag #BiocidesDay. Per ogni informazione è possibile contattare: ECHA-events@echa.europa.eu

CONSULTAZIONI PUBBLICHE

Sono inoltre in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:

Si ricorda infine che è possibile iscriversi al feed RSS per essere aggiornati sulle consultazioni in corso.

OPPORTUNITA’ DI LAVORO

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione