Tu sei qui

ECHA e-news - 17 febbraio 2011

In questo numero viene tra l’altro comunicato: 

  • la notizia che presto sei sostanze pericolose saranno ritirate progressivamente dal mercato europeo a meno che singole imprese non abbiano ricevuto un'autorizzazione ad usarle (Comunicato Stampa UE 17.02.11).
    Si tratta delle prime sostanze inserite nell’allegato XIV del Regolamento REACH:

    • 5-ter-butyl-2,4,6-trinitro-m-xylene (musk xylene),
    • 4,4'-diamminodifenilmetano (MDA)
    • esabromociclododecano (HBCDD)
    • di(2-etilesil) ftalato (DEHP)
    • ftalato benzilico butilico (BBP)
    • ftalato dibutilico (DBP)
  • che l’ECHA richiede informazioni relative a proposte di sperimentazione che implicano esperimenti su animali vertebrati. Si possono presentare informazioni e studi scientificamente validi concernenti le sostanze in esame e l’end point di pericolo per il quale viene proposta la sperimentazione.
    (http://echa.europa.eu/consultations/test_proposals/test_prop_cons_en.asp)
     
  • la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA
    (http://echa.europa.eu/opportunities/positions_en.asp)