Tu sei qui

ECHA e-news - 20 luglio 2016

In questo numero:

REACH

Valutare la sostanza per dimostrarne un uso sicuro
Le imprese che registrano la stessa sostanza devono collaborare per compilare e condividere le informazioni sui pericoli e rischi della loro sostanza al fine di dimostrarne un uso sicuro. Se risulta necessario generare nuovi dati, devono sempre essere considerate prima le alternative alla sperimentazione animale. Tutte le informazioni devono essere riportate in un dossier di registrazione e presentate all'ECHA entro il 31 maggio 2018.

REACH 2018 –Edizione speciale

Guida pratica per le PMI su obblighi di informazione REACH
La guida si rivolge alle piccole e medie imprese, con particolare attenzione a coloro che sono responsabili della raccolta delle informazioni necessarie per compilare i dossier di registrazione REACH. Il documento chiarisce quali informazioni sono necessarie per la registrazione di una sostanza chimica, come le informazioni possono essere generate e che tipo di supporto è disponibile. La traduzione della guida in italiano sarà disponibile in autunno.

E’ disponibile sul sito dell’ECHA una guida unica che raccoglie cinque guide pratiche su “Come utilizzare le alternative alla sperimentazione animale per adempiere agli obblighi di informazione per la registrazione REACH”. La traduzione della guida in lingua italiana sarà disponibile in autunno.

Presentato il dossier di restrizione per N,N-Dimetilformammide
L'Italia ha presentato una proposta per limitare l’uso del N,N-Dimethylformamide (DMF) negli articoli. L’ECHA ha pubblicato il dossier sul sito web e i comitati dell'ECHA eseguiranno un controllo di conformità che sarà finalizzato in occasione delle sessioni plenarie del RAC e del SEAC di settembre. Se il dossier supera il controllo di conformità la consultazione pubblica di sei mesi dovrebbe iniziare a metà settembre 2016.

E’ stato aggiornato il Public Activities Coordination Tool (PACT) con informazioni sulla sostanza phenol, heptyl derivatives (CE 276-743-1) per le quali è stata conclusa l’analisi della migliore opzione di gestione del rischio (Risk Management Option Analysis – RMOA) da parte dell’Autorità Competente austriaca.

Aggiornato il Registro delle intenzioni

Intenzione di presentare due proposte di classificazione e etichettatura armonizzate per:

  • pentaboron sodium octaoxide (CE 234-522-7; CAS 12007-92-0);
  • diammonium decaborate (CE 234-521-1; CAS 12007-89-5).

Presentato un dossier di classificazione ed etichettatura armonizzate per dimethyl disulphide (CE 210-871-0; CAS 624-92-0).

 

BIOCIDI

Consultazione pubblica su otto sostanze attive in rodenticidi anticoagulanti
Le sostanze sono chlorophacinone, coumatetralyl, warfarin, bromadiolone, difenacoum, brodifacoum, difethialone e flocoumafen.

Il manuale “Biocides Submission Manuals” che fornisce assistenza tecnica alle imprese è stato aggiornato con le novità introdotte in IUCLID 6.

UTILIZZATORI A VALLE

Come identificare le misure di gestione del rischio da comunicare per le miscele
Disponibile una guida pratica per i formulatori che devono comunicare le informazioni sull'uso sicuro delle miscele ai sensi del regolamento REACH. La guida stata è realizzata da un gruppo di lavoro del Cefic che rappresenta l’industria chimica a livello europeo.

GUIDE

E’ stata inviata per la fase di consultazione la Guida alla condivisione dei dati. I potenziali registranti potrebbero essere interessati a visualizzare già le bozze del documento in vista della scadenza del 2018.

EVENTI

4th Biocides Stakeholders' Day, 01 settembre 2016, Helsinki
E’ possibile registrarsi alla quarta edizione del Biocides Stakeholders' Day relativo all’applicazione del Regolamento sui biocidi. Saranno riportati casi studio ed esperienze delle imprese sui vari aspetti del regolamento. La partecipazione è gratuita; è possibile seguire le discussioni relative all’evento su twitter @EU_ECHA utilizzando l'hashtag #BiocidesDay. E’ disponibile il programma completo dell’evento. Per ogni informazione è possibile contattare: ECHA-events@echa.europa.eu

Webinar fase 5: “Preparare il dossier di registrazione con IUCLID”, 4 ottobre 2016
Il quinto webinar della serie “REACH 2018” sarà focalizzato sulle informazioni pratiche per la registrazione in vista della scadenza del 31 maggio 2018.
Il webinar è rivolto principalmente a coloro che registrano una sostanza per la prima volta e non hanno ancora familiarità con lo strumento IUCLID.

CONSULTAZIONI PUBBLICHE

Consultazione sulla classificazione ed etichettatura armonizzate

L'ECHA ha avviato una consultazione pubblica su due proposte di classificazione e etichettatura armonizzate per:

  • 4,4'-sulfonylbisphenol, polymer con ammonium chloride (NH4Cl), pentachlorophosphorane e phenol (CE 439-270-3, CAS 260408-02-4).
  • Fludioxonil (ISO); 4-(2,2-difluoro-1,3-benzodioxol-4-yl)-1H-pyrrole-3-carbonitrile (CAS 131341-86-1).

Le osservazioni dovranno essere presentate entro il 2 settembre 2016.

Sono inoltre in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:

Inoltre è possibile inviare all’ECHA entro il 14 ottobre informazioni sull’utilizzo dei formaldehyde releasers.

Si ricorda infine che è possibile iscriversi al feed RSS per essere aggiornati sulle consultazioni in corso.

OPPORTUNITA’ DI LAVORO

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione