Tu sei qui

ECHA e-news - 21 dicembre 2011

In questo numero viene tra l'altro comunicato:  

 

  • la pubblicazione del nuovo numero della newsletter dell’ECHA dedicata a diversi argomenti quali:

     

  • che l’ECHA ha presentato la raccomandazione alla Commissione Europea relativa all’inclusione di tredici sostanze estremamente preoccupanti nell’Allegato XIV del Regolamento REACH. Le tredici sostanze che secondo l’Agenzia dovrebbero essere soggette ad autorizzazione sono:
    • tricloroetilene
    • triossido di cromo
    • acidi generati da triossido di cromo e i loro oligomeri (gruppo contenente: acido cromico, acido dicromico, oligomeri dell’acido cromico e dell’acido dicromico)
    • dicromato di sodio
    • dicromato di potassio
    • dicromato di ammonio
    • cromato di potassio
    • cromato di potassio
    • cromato di sodio
    • solfato di cobalto (II)
    • dicloruro di cobalto
    • dinitrato di cobalto(II)
    • carbonato di cobalto(II)
    • dacetato di cobalto(II)
    • http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/84f13bf9-d6fd-41ee-aeeb-cdf2e7e9cdee

     

  • che sono state inserite nella "Lista delle sostanze candidate all’autorizzazione" le seguenti sostanze:
    • stifnato di piombo
    • piombo diazide
    • dipicrato di piombo
    • fenolftaleina
    • 2,2'-dicloro-4,4'-metilendianilina
    • N,N-dimetilacetamide
    • diarsenato di tripiombo
    • arseniato di calcio
    • acido arsenico
    • Bis (2-metossietil) etere
    • 1,2-dicloroetano
    • 4-(1,1,3,3-tetrametilbutil) fenolo; 4-tert-octilfenolo
    • 2-metossianilina; o-anisidina
    • Bis(2-metossietil) ftalato
    • formaldeide, prodotti di reazione con anilina(MDA tecnico)
    • fibre ceramiche refrattarie di allumino silicato
    • fibre ceramiche refrattarie di alluminio silicato e zirconio
    • tris(cromato) di dicromo
    • idrossiottaossodizincatodicromato di potassio
    • ottaidrossocromato-di-pentazinco
    • http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/a5533137-4976-4054-b8e8-da4a5b3dd623

     

  • la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA
    http://echa.europa.eu/opportunities/positions_en.asp

     

  • che REACH–IT e il servizio di Helpdesk ECHA saranno sospesi dal 22 dicembre 2011 fino alle ore 9:00 (ora locale) del 2 gennaio 2012