Tu sei qui

ECHA e-news – 21 febbraio 2018

In questo numero:

ECHA
Nel primo numero di quest’anno della Newsletter vengono trattati tra gli altri, i seguenti argomenti:

  • la nuova strategia dell’ECHA per la sostituzione delle sostanze chimiche pericolose con alternative più sicure;
  • i risultati del progetto REACH –EN- FORCE 4 (REF-4) che evidenzia gravi violazioni nel rispetto delle restrizioni;
  • l'impatto sulla salute nei primi tre mesi di gravidanza delle sostanze che interferiscono con il funzionamento della tiroide.

Versione pdf della Newsletter

REACH 2018
L’ECHA ha pubblicato una guida pratica su “Come usare alternative alla sperimentazione animale per soddisfare i requisiti di informazione per la registrazione REACH”.

Sono state aggiornate le statistiche sulle registrazioni delle sostanze fabbricate o importate da 1 a 100 tonnellate all'anno. Sono state presentate 15817 registrazioni per 6764 sostanze. La maggior parte delle registrazioni è stata presentata dalla Germania, dal Regno Unito e dalla Francia.

È disponibile un video tutorial che fornisce indicazioni ai dichiaranti capofila su come predisporre un dossier di registrazione per una trasmissione congiunta attraverso la piattaforma Cloud di IUCLID e su come inviare il dossier all'ECHA tramite REACH-IT.

L’ECHA ha predisposto le risposte a circa 50 domande inviate durante la conferenza Stakeholders’Day del 30-31 gennaio 2018.

REACH
Nell'ambito del progetto REACH-EN-FORCE-6 (REF-6), a partire da gennaio 2018, le ispezioni negli Stati membri dell'UE e del SEE avranno l’obiettivo di verificare la corrispondenza tra la classificazione e l'etichettatura di una miscela e le informazioni contenute nella relativa scheda di dati di sicurezza.

COMUNICAZIONE LUNGO LA CATENA DI APPROVVIGIONAMENTO
L'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL), in collaborazione con l'ECHA, ha avviato un’indagine sulle sostanze chimiche pericolose rivolto alle imprese italiane che operano nei settori della gomma, del tessile, della pelle, della carta e del legno. Lo scopo è quello di comprendere meglio come le imprese utilizzano le informazioni contenute nelle schede di dati di sicurezza. Il sondaggio proseguirà fino alla fine di marzo.

EVENTI
Workshop: aggiornamento di EUSES, 10-11 aprile 2018, Helsinki
L’European Union System for the Evaluation of Substances - EUSES (Sistema dell'Unione europea per la valutazione delle sostanze) è uno strumento di supporto che consente alle Autorità, al mondo accademico e alle industrie chimiche di effettuare la valutazione del rischio delle sostanze chimiche.

CONSULTAZIONI PUBBLICHE
L'ECHA sta predisponendo un dossier di restrizione per le sostanze lead chromate, lead sulfchromate (C.I. Pigment Yellow 34) e lead chromate molybdate sulphate red (C.I. Pigment Red 104) negli articoli.

Le parti interessate sono invitate a presentare entro il 9 aprile 2018 informazioni sulle sostanze sopra indicate per contribuire alla preparazione del dossier e per capire se è necessario prevedere alcune deroghe.

È possibile inoltre inviare all’ECHA entro l’11 aprile 2018 informazioni  sulle sostanze: tris(2-chloroethyl) phosphate (TCEP); tris(2-chloro-1-methylethyl) phosphate (TCPP); Reaction mass of tris(2-chloropropyl) phosphate and tris(2-chloro-1-methylethyl) phosphate and Phosphoric acid, bis(2-chloro-1-methylethyl) 2-chloropropyl ester and Phosphoric acid, 2-chloro-1-methylethyl bis(2-chloropropyl) ester (TCPP); tris[2-chloro-1-(chloromethyl)ethyl] phosphate (TDCP).

Altre consultazioni pubbliche

1 proposta di classificazione ed etichettatura armonizzate con scadenza 19 marzo 2018 e 6 con scadenza 13 aprile 2018;

22 proposte di sperimentazione con scadenza 19 marzo 2018;

3 richieste di autorizzazione con scadenza 11 aprile 2018;

2 proposte di restrizione con scadenza 20 giugno 2018.
 

OPPORTUNITÀ DI LAVORO
Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Condivisione dei dati
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione