Tu sei qui

ECHA e-news – 22 febbraio 2017

ECHA

È disponibile il primo numero del 2017 della Newsletter dell'ECHA. I principali argomenti riguardano:

  • le azioni promosse dall’ECHA per far sì che le imprese registrino le sostanze in modo corretto;
  • gli strumenti QSAR e read-across per supportare i dichiaranti nella predisposizione dei dossier di registrazione;
  • il percorso intrapreso da alcune aziende tessili per garantire la produzione di tessuti più sicuri;
  • la condivisione dei dati.

REACH

L’ECHA ha aggiornato la lista delle sostanze che potrebbero essere soggette ai controlli di conformità. L’Agenzia consiglia ai registranti delle sostanze indicate nella lista di aggiornare i propri dossier entro il 28 aprile 2017. L’ECHA ha iniziato a pubblicare questa lista dal gennaio 2015; i dichiaranti hanno così la possibilità di aggiornare i propri dossier prima che il controllo di conformità venga avviato. Tuttavia l'elenco è indicativo e non esaustivo, l’ECHA si riserva il diritto di avviare ulteriori controlli di conformità su qualsiasi dossier senza preavviso.

Su REACH-IT sono disponibili la guida Discover REACH-IT” e del materiale di supporto per le imprese in lingua italiana.
Contatti

La Commissione europea ha rilasciato le autorizzazioni a otto imprese per gli usi delle seguenti sostanze:

  • tricloroetilene (CE 201-167-4)
    Grupa Azoty S.A. Chimcomplex S.A. Borzesti (autorizzazione concessa fino al 21 febbraio 2019); Richard Geiss GmbH (21 aprile 2028); Spolana a.s. (21 aprile 2020);
  • cromato di sodio (CE No 231-889-5) - Dometic GmbH / Dometic Hutogépgyártó és Kereskedelmi Zrt. (autorizzazione per un uso concessa fino al 31 dicembre 2019, per l’altro uso fino al 21 settembre 2029);
  • bicromato di sodio (CE 234-190-3) - Boliden Mineral AB (21 settembre 2024);
  • triossido di cromo (CE 215-607-8) - Grohe AG (autorizzazione concessa per un uso fino al 21 settembre 2029, per l’altro uso fino al 21 settembre 2027).

CLP
Il Registro delle intenzioni è stato aggiornato con:
Intenzione di presentare un dossier di classificazione ed etichettatura armonizzate per la sostanza n-esano (CE 203-777-6, CAS 110-54-3).

COMMISSIONE DI RICORSO
La Commissione di ricorso ha pubblicato il caso A-014-2016 riguardante una controversia sulla condivisione dei dati ai sensi del Regolamento sui biocidi.

UTILIZZATORI A VALLE
E’ stata aggiornata la Guida interattiva sulle schede di dati di sicurezza e sugli scenari di esposizione.

EVENTI

“Workshop REACH 2018 PMI - strada per una corretta registrazione”, 9-10 marzo 2017 Vienna
Il workshop, organizzato dall’Agenzia insieme all’European Association of Craft, Small and Medium-Sized –UEAPME, sarà focalizzato principalmente sull’ultima scadenza di registrazione REACH. Coloro che sono interessati potranno partecipare a sessioni individuali per discutere situazioni specifiche con gli esperti dell’ECHA e degli helpdesk nazionali. La partecipazione all’evento è gratuita.

Stakeholders' Day, 4-5 aprile 2017, Helsinki
La Conferenza offre ai partecipanti la possibilità di conoscere le ultime novità e gli aggiornamenti dall’Agenzia, dalle associazioni industriali europee e dalle ONG. Inoltre i partecipanti avranno la possibilità di essere formati sugli strumenti informatici dell'ECHA (es. REACH-IT, IUCLID, Chesar).
Programma e Registrazione

Corso di formazione su Chesar 06-07 aprile 2017, Helsinki
E’ disponibile il programma del corso di formazione su Chesar. L’Agenzia invita inoltre gli interessati a rispondere a un sondaggio entro il 20 marzo 2017, per verificare se vi è la necessità di organizzare ulteriori edizioni del corso. La partecipazione è gratuita.

Seminario sulle domande di autorizzazione, 18-19 aprile 2017, Helsinki
Il seminario ha lo scopo di accrescere la conoscenza da parte delle imprese della procedura di richiesta di autorizzazione ai sensi del Regolamento REACH. Durante il seminario sarà esaminato il processo decisionale che prevede il coinvolgimento dei Comitati scientifici RAC e SEAC e della Commissione europea.

Single Market Forum 2016/17 – Conferenza su REACH 2018 e oltre, 27-28 aprile 2017, Sofia, Bulgaria
La Conferenza, organizzata dalla Commissione europea, è rivolta alle imprese, principalmente alle PMI in vista dell’ultima scadenza di registrazione del 2018. Coloro che sono interessati potranno partecipare a sessioni individuali per discutere situazioni specifiche con gli esperti dell’ECHA. La partecipazione all'evento è gratuita.

Biocides Stakeholders' Day, 26-27 settembre 2017, Helsinki
La conferenza offre ai partecipanti la possibilità di conoscere gli ultimi aggiornamenti concernenti l’applicazione del regolamento dei biocidi. Inoltre i partecipanti avranno la possibilità di avere una formazione sugli strumenti informatici dell'ECHA (es. R4BP, SPC editor).

CONSULTAZIONI PUBBLICHE

Consultazione sulle proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per le sostanze:

  • 2-methylimidazole (CE 211-765-7; CAS 693-98-1).
  • octamethylcyclotetrasiloxane; [D4] (CE 209-136-7; CAS 556-67-2).
  • MCPA-thioethyl (ISO); S-ethyl (4-chloro-2-methylphenoxy)ethanethioate; S-ethyl4-chloro-o-tolyloxythioacetate (CE 246-831-4; CAS 25319-90-8).

Il termine per inviare osservazioni è il 7 aprile 2017.

Sono inoltre in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:

Inoltre è possibile inviare all’ECHA entro il 19 aprile informazioni su:

  • nichel e i suoi composti,
  • Idrocarburi policiclici aromatici.

OPPORTUNITA’ DI LAVORO

Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA.

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Condivisione dei dati
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione