Tu sei qui

ECHA e-news – 24 febbraio 2016

In questo numero:

REACH

  • Primo progetto pilota del Forum for Exchange of Information on Enforcement sull'autorizzazione: solo tre casi di non conformità
    Lo scopo del progetto è stato quello di verificare il rispetto degli obblighi ai sensi del regolamento REACH per quanto riguarda il commercio e l’uso del 4,4'-Diamoniodiphenylmethane (MDA) e del musk xilene. Hanno partecipato al progetto 18 Stati membri, tra cui l’Italia, e sono state fatte 421 ispezioni: sono stati trovati solo tre casi di non conformità.
  • Verificare che il registrante capofila sia credibile
    L'ECHA ha ricevuto relazioni da parte di imprese che dichiaravano falsamente di essere registranti capofila per alcune sostanze. L’Agenzia invita pertanto i potenziali dichiaranti a non accettare richieste per la predisposizione di una registrazione congiunta da imprese che non rispettano gli obblighi del regolamento REACH.
  • Migliorare il processo di valutazione delle sostanze
    Nella relazione finale dello studio commissionato dall’ECHA, relativo al processo di valutazione delle sostanze in ambito REACH, si raccomandano ulteriori cambiamenti per migliorare l'efficacia, l'efficienza, la trasparenza e l'uso efficiente delle risorse da parte dei registranti e delle Autorità competenti.
  • È disponibile il nuovo Regolamento che modifica l'allegato XVII del regolamento REACH per quanto riguarda il cadmio (CE 231-152-8; CAS 7440-43-9) nelle vernici.
  • Sono state pubblicate due nuove intenzioni di presentare dossier per l’identificazione come SVHC per:
    • 4,4'-isopropylidenediphenol (bisfenolo A, BPA) (CE 201-245-8; CAS 80-05-7) presentata dalla Francia;
    • benzene-1,2,4-tricarboxylic acid 1,2-anhydride (anidride trimellitica; TMA) (CE 209-008-0; CAS 552-30-7) presentata dai Paesi Bassi.

BIOCIDI

  • L’ECHA ricorda alle imprese la scadenza del 1° settembre p.v. per richiedere l'approvazione delle sostanze attive utilizzate per il trattamento degli articoli

COMMISSIONE DI RICORSO

  • La Commissione di ricorso ha pubblicato l’annuncio riguardante due nuovi ricorsi. Il caso n. A-026-2015 riguarda una decisione di valutazione di una sostanza e il caso A-001-2016 riguarda una decisione sulla condivisione dei dati ai sensi del regolamento sui biocidi.

UTILIZZATORI A VALLE

EVENTI

  • Webinar REACH 2018: “Organizzati con i co-registranti – Gestione dei SIEF e condivisione dei dati”, 2 marzo 2016
    ll terzo webinar della serie “REACH 2018” sarà focalizzato sui compiti del “Forum sullo scambio di informazioni sulle sostanze (SIEF)” . Nel corso dell’evento saranno fornite informazioni pratiche per una registrazione di successo in vista della scadenza REACH del maggio 2018.
  • “Topical Scientific Workshop”, 19-20 aprile 2016, Helsinki
    L’evento riguarda le interazioni fra i progressi scientifici fatti nella determinazione delle proprietà di pericolo delle sostanze e la legislazione in materia di prodotti chimici.
  • 11th Stakeholders' Day, 25 maggio 2016, Helsinki
    La conferenza offre ai partecipanti la possibilità di conoscere le ultime novità e gli aggiornamenti dall’Agenzia, dalle Associazioni industriali europee e dalle ONG.
    L'evento può essere seguito anche on-line ma è consigliabile parteciparvi per beneficiare degli incontri individuali con gli esperti tecnico-scientifici dell’Agenzia e della possibilità di avere una formazione pratica sugli strumenti informatici aggiornati dell'ECHA (es. REACH-IT, CHESAR, etc.).
    Registrazione Programma
    Inoltre coloro che partecipano all’11° Stakeholders’Conference Day potranno usufruire di una tariffa ridotta per l’Helsinki Chemicals Forum 2016 che si svolgerà il 26-27 maggio, utilizzando il codice di registrazione "SHD 2016".
  • 4th Biocides Stakeholders' Day, 01 settembre 2016, Helsinki
    L'ECHA organizza la quarta edizione del Biocides Stakeholders' Day relativo all’applicazione del Regolamento sui biocidi. Saranno riportati casi studio ed esperienze delle imprese sui vari aspetti del regolamento. La partecipazione è gratuita; è possibile seguire le discussioni relative all’evento su twitter @EU_ECHA utilizzando l'hashtag #BiocidesDay. Per ogni informazione è possibile contattare: ECHA-events@echa.europa.eu

CONSULTAZIONI PUBBLICHE

  • Consultazione pubblica sulla cyanamide e PHMB
    Nell’ambito del regolamento sui biocidi, l’ECHA ha avviato una consultazione pubblica su due sostanze potenzialmente candidate a essere sostituite:

     

    • PHMB (CAS 27083-27-8 e CAS 32289-58-0) utilizzata per la disinfezione dell'acqua potabile nel tipo di prodotto 5;
    • cyanamide (CE 206-992-3; CAS 420-04-2) utilizzata per l'igiene veterinaria nel tipo di prodotto 3 e come insetticida nel tipo di prodotto 18.

È possibile presentare osservazioni entro il 4 aprile 2016.

Sono inoltre in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:

Si ricorda infine che è possibile iscriversi al feed RSS per essere aggiornati sulle consultazioni in corso.

OPPORTUNITA’ DI LAVORO

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione