Tu sei qui

ECHA e-news – 31 gennaio 2018

In questo numero:

ECHA
L’ECHA ha aggiornato la pagina delle domande e risposte  sui regolamenti REACH e Biocidi con le informazioni riguardanti l’uscita del Regno Unito dall'Unione europea.

REACH 2018
Le imprese che si trovano in situazioni eccezionali tali da impedire loro di registrarsi in tempo sono  invitate a informare l'ECHA prima della scadenza del 31 maggio 2018. Il Gruppo di contatto dei Direttori - Directors 'Contact Group fornirà un supporto alle imprese in difficoltà.

REACH
L’ECHA ha promosso una nuova strategia che mira a incoraggiare la sostituzione delle sostanze chimiche pericolose con alternative e tecnologie più sicure. La strategia individua come azioni chiave: sviluppare reti di contatto (networking); facilitare l'uso dei dati di registrazione, classificazione e gestione del rischio per una sostituzione sostenibile; agevolare l’accesso ai finanziamenti e all’assistenza tecnica.

La pagina riguardante l’identificazione delle sostanze è stata aggiornata con ulteriori informazioni e domande e risposte di supporto.

I Comitati RAC e SEAC hanno adottato il proprio parere sulle richieste di autorizzazione per due usi del cromato di sodio (CE 231-889-5) e due usi del cromato di potassio (CE 232-140-5). L’impresa che richiede l’autorizzazione è Saes Getters S.p.A.

È disponibile il documento conclusivo sulla valutazione della sostanza phenol, dodecyl-, sulfurized, calcium salts (CE 272-486-4, CAS 68855-45-8), inserita nel Piano d’azione a rotazione a livello comunitario (CoRAP) nel 2016 e valutato dalla Francia.

LA COMUNICAZIONE LUNGO LA CATENA DI APPROVVIGIONAMENTO
È disponibile la Mappa di uso aggiornata dell’International Association for Soaps, Detergents and Maintenance Products (A.I.S.E.).

COMMISSIONE DI RICORSO
La Commissione di ricorso ha pubblicato la decisione sul caso A-005-2016 concernente una controversia relativa a una proposta di sperimentazione.
Decisione

EVENTI
Webinar: preparazione dei dossier attraverso il Cloud di IUCLID, 7 febbraio 2018
Il seminario, rivolto principalmente alle PMI, fornisce indicazioni su come predisporre i dossier di registrazione, utilizzando il Cloud di IUCLID.

Workshop: aggiornamento di EUSES, 10-11 aprile 2018, Helsinki
L’European Union System for the Evaluation of Substances - EUSES (Sistema dell'Unione europea per la valutazione delle sostanze) è uno strumento di supporto che consente alle Autorità, al mondo accademico e alle industrie chimiche di effettuare la valutazione del rischio delle sostanze chimiche.

CONSULTAZIONI PUBBLICHE
È possibile inviare all’ECHA entro l’8 febbraio 2018 informazioni  su Formaldehyde and formaldehyde releasers  ed entro l’11 aprile 2018 sulle sostanze: tris(2-chloroethyl) phosphate (TCEP); tris(2-chloro-1-methylethyl) phosphate (TCPP); Reaction mass of tris(2-chloropropyl) phosphate and tris(2-chloro-1-methylethyl) phosphate and Phosphoric acid, bis(2-chloro-1-methylethyl) 2-chloropropyl ester and Phosphoric acid, 2-chloro-1-methylethyl bis(2-chloropropyl) ester (TCPP); tris[2-chloro-1-(chloromethyl)ethyl] phosphate (TDCP)

Altre consultazioni pubbliche
2 pareri del SEAC con scadenza per inviare osservazioni 20 febbraio 2018.
1 proposta di classificazione ed etichettatura armonizzate con scadenza 19 marzo 2018;
22 proposte di sperimentazione con scadenza 19 marzo 2018;
2 proposte di restrizione con scadenza 20 giugno 2018.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO
Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Condivisione dei dati
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione