Tu sei qui

ECHA e-news - 4 maggio 2016

In questo numero:

REACH

  • Supporto alle imprese nell'identificazione delle sostanze
    L'ECHA sta lavorando a stretto contatto con alcuni settori dell'industria chimica, come ad esempio quella dei prodotti oleochimici e degli oli essenziali, per sviluppare delle linee guida su come identificare le sostanze ai sensi del regolamento REACH.
  • Sono disponibili sul sito dell’ECHA le presentazioni e la registrazione video del Topical Scientific Workshop riguardante le interazioni fra i progressi scientifici fatti nella determinazione delle proprietà di pericolo delle sostanze e la legislazione in materia di prodotti chimici. L’evento si è svolto a Helsinki lo scorso 19 e 20 aprile.
  • Seguire il tema della scadenza “REACH 2018” sui social media
    L’ECHA invita gli interessati a seguire su LinkedIn le pagine dedicate alla scadenza REACH 2018 per aggiornarsi sulle notizie più rilevanti. Su Twitter è possibile trovare i tweets su REACH 2018 utilizzando l'hashtag #REACH2018. Ritwitta e segui @EU_ECHA.

PMI

  • L'Unione Europea ha recentemente lanciato un'azione pilota con uno stanziamento pari a 7 milioni di euro con l'obiettivo di sostenere piccole e medie imprese nel reclutamento di ricercatori. Le imprese hanno tempo fino al 30 giugno 2016 per presentare una domanda di 10 pagine in cui viene spiegato il progetto (l'idea di business, le competenze richieste e il ruolo previsto del ricercatore all'interno dell'impresa). L'UE sosterrà le migliori 90 candidature con una borsa di studio che copre il 100% dello stipendio del ricercatore per un anno.

EVENTI

  • 11th Stakeholders' Day, 25 maggio 2016, Helsinki
    La Conferenza offre ai partecipanti la possibilità di conoscere le ultime novità e gli aggiornamenti dall’Agenzia, dalle associazioni industriali europee e dalle ONG.
    Le iscrizioni sono al completo ed è consigliabile inviare una mail per annullare la prenotazione all’evento e dare la possibilità ad altri di partecipare. È possibile seguire la Conferenza on-line e inviare quesiti dalla sezione “domande e risposte”.
    Programma
    Inoltre coloro che partecipano all’undicesimo Stakeholders’Conference Day potranno usufruire di una tariffa ridotta per l’Helsinki Chemicals Forum 2016 che si svolgerà il 26-27 maggio, utilizzando il codice di registrazione "SHD 2016".
  • Webinar “Mappe uso: come gli utilizzatori a valle e i registranti possono beneficiarne”, 15 giugno 2016
    Il webinar è di interesse per gli utilizzatori a valle e per i registranti che vogliono integrare le informazioni contenute nei dossier di registrazione, in vista della scadenza del 2018.
    Registrazione
  • Webinar “Imparare a usare la nuova versione dello strumento per la valutazione della sicurezza chimica e la relativa relazione - Chesar 3.0”, 21 giugno 2016
    Il webinar è rivolto principalmente a coloro che non hanno ancora familiarità con lo strumento Chesar ma sarà anche utile per coloro che vogliono approfondire i cambiamenti tra Chesar 2.0 e Chesar 3.0. Il webinar prevede anche una sessione “domande e risposte”.
  • Workshop sull’ analisi socio-economica nella predisposizione delle domande di autorizzazione e dei dossier di restrizione in ambito REACH, 29 giugno 2016
    Programma
  • Webinar REACH 2018: “Valutare il pericolo e il rischio”, 20 luglio 2016
    Il quarto webinar della serie “REACH 2018”sarà focalizzato sulle informazioni pratiche per la registrazione in vista della scadenza del 31 maggio 2018.
  • 4th Biocides Stakeholders' Day, 01 settembre 2016, Helsinki
    L'ECHA organizza la quarta edizione del Biocides Stakeholders' Day relativo all’applicazione del Regolamento sui biocidi. Saranno riportati casi studio ed esperienze delle imprese sui vari aspetti del regolamento. La partecipazione è gratuita; è possibile seguire le discussioni relative all’evento su twitter @EU_ECHA utilizzando l'hashtag #BiocidesDay. Per ogni informazione è possibile contattare: ECHA-events@echa.europa.eu

CONSULTAZIONI

Proposta di classificazione ed etichettatura armonizzata per il methylmercuric chloride (CE 204-064-2, CAS 115-09-3). È possibile inviare osservazioni entro il 13 giugno 2016 sulle seguenti classi di pericolo: tossicità acuta, mutagenicità sulle cellule germinali, cancerogenicità, tossicità riproduttiva, tossicità specifica per organi bersaglio - esposizione singola e tossicità specifica per organi bersaglio - esposizione ripetuta.

Sono inoltre in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:

Inoltre è possibile inviare all’ECHA entro il 21 giugno informazioni sull’utilizzo del piombo e dei suoi composti nelle munizioni.

Si ricorda infine che è possibile iscriversi al feed RSS per essere aggiornati sulle consultazioni in corso.

OPPORTUNITA’ DI LAVORO

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione