Tu sei qui

ECHA e-news - 4 novembre 2015

  • Valutazione delle proposte di sperimentazione
    L'ECHA, prima dell’avvio delle consultazioni pubbliche, richiederà ulteriori informazioni ai registranti che presentano le nuove proposte di sperimentazione su animali vertebrati. In particolare l’Agenzia chiederà indicazioni sulle modalità di valutazione dei metodi alternativi rispetto all’utilizzo di test sugli animali.
  • Esportazione di prodotti chimici nell’ambito del Regolamento PIC nel 2016
    L’ECHA consiglia alle imprese di inviare al più presto le notifiche di esportazione per il 2016 per consentire alle Autorità nazionali dell'UE e all'Agenzia di elaborarle. Nel preparare la notifica è consigliabile fornire informazioni più dettagliate sull’importatore, come ad esempio l’indirizzo completo. In caso di dubbi è possibile consultare il manuale ePIC aggiornato o contattare l’Helpdesk dell'ECHA.
  • Aggiornato il Registro delle Intenzioni
    Il Registro delle Intenzioni è stato aggiornato con l’intenzione di presentare proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per due sostanze:

    • 4,4'-sulfonylbisphenol, polymer with ammonium chloride (NH4Cl), pentachlorophosphorane and phenol (CE 439-270-3, CAS 260408-02-4) presentato dalla Germania;
    • dioctyltin dilaurate; bis(dodecanoyloxy)(dioctyl)stannane (CE 222-883-3, CAS 3648-18-8) presentato dalla Svezia.
  • Simposio relativo al progetto SEURAT-1 (Safety Evaluation Ultimately Replacing Animal Testing) Realizzare un futuro in cui la valutazione della sicurezza delle sostanze chimiche non preveda l’utilizzo di animali
    4 dicembre 2015, Bruxelles
    Questo evento ha l’obiettivo di presentare i risultati del progetto SEURAT-1 relativo ai metodi di ricerca per la valutazione della sicurezza delle sostanze chimiche senza l’utilizzo di animali. Lanciato nel 2011, SEURAT-1 è un programma di ricerca quinquennale, co-finanziato dalla Commissione europea e dall’associazione “Innovation and Cosmetics Europe”; nel progetto sono coinvolti oltre 70 partner di ricerca provenienti da 16 Stati membri dell'UE. E’ possibile registrarsi entro il 6 novembre 2015.
    Programma dell’evento
  • Webinar REACH 2018 'Trova il tuo co-dichiarante e preparatevi a lavorare insieme'
    18 novembre 2015, 11:00 - 12:00, Helsinki (EEST, GMT +3)
    Il webinar ha come scopo quello di supportare le imprese nel recuperare le pre-registrazioni in REACH-IT e nel verificare se la propria sostanza è già stata registrata. Saranno fornite indicazioni su come cooperare con le altre imprese per partecipare a un forum per lo scambio di informazioni sulle sostanze (SIEF) e preparare una registrazione congiunta.
    REACH 2018 - pagina web
  • Sono in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:

    Inoltre entro l’ 1 dicembre sono richieste informazioni relative alla proposta di restrizione per gli isocianati.

  • Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA.