Tu sei qui

ECHA e-news - 7 ottobre 2015

In questo numero:

  • Il Comitato sui biocidi adotta sette pareri
    Comitato sui biocidi (BPC) ha adottato sei pareri per l'acido peracetico utilizzato nei biocidi, ad esempio nei disinfettanti e nei preservanti per la conservazione in barattolo (in-can). Il Comitato ha inoltre adottato un parere in linea con l'articolo 75 (1) (g) sul fluoruro di solforile. Quattro altri pareri dovrebbero essere adottati previa consultazione scritta.
    Nell’area del sito relativa ai biocidi è stata aggiornata la pagina "prossime scadenze".
    E’disponibile la lista aggiornata dei principi attivi, dei prodotti biocidi e dei relativi fornitori ai sensi dell’articolo 95 del Regolamento sui biocidi.
  • Aggiornato il Registro delle Intenzioni
    La Danimarca ha presentato un dossier - Allegato XV di restrizione per la sostanza (3,3,4,4,5,5,6,6,7,7,8,8,8-tridecafluorooctyl)silanetriol e i suoi mono-, di- or tri-O-alchil derivati ; inoltre la Germania prevede di presentare un dossier per la restrizione dei di-isocianati entro il 15 luglio 2016.
  • Eventi
    Sessione informativa sul nuovo processo di registrazione
    4 novembre 2015, Bruxelles
    In vista dell'ultima scadenza per la registrazione REACH, l'ECHA sta rivedendo il processo di registrazione per il 2016. L'ECHA e le associazioni industriali hanno organizzato un incontro previsto per il 4 novembre 2015, a Bruxelles per informare i soggetti interessati sulle prossime modifiche che comprendono un aggiornamento della procedura di controllo della completezza dei dossier, alcune modifiche degli strumenti informatici (REACH-IT, IUCLID, Chesar) e per fare in modo che ci sia una sola registrazione per ogni sostanza (principio: una sostanza, una registrazione).
    Registrazione all’evento
  • 9a riunione della "Rete di scambio sugli scenari di esposizione (ENES)"
    5-6 novembre 2015, Bruxelles
    Nel corso della riunione verrà fornito un aggiornamento sullo sviluppo di strumenti per migliorare la comunicazione sull'uso e sull'esposizione nella catena di approvvigionamento in ambito REACH. Gli strumenti sono stati realizzati in base alla roadmap CSR/ES.
  • Workshop relativo alle domande di autorizzazione e a come semplificare la procedura
    17 novembre 2015, Bruxelles
    La Commissione europea e l'ECHA stanno organizzando un seminario per migliorare il funzionamento della procedura di richiesta di autorizzazione.
    Si tratta di un approfondimento della conferenza 'Lessons Learned' sulle domande di autorizzazione, tenutasi a Helsinki il 10-11 febbraio 2015.
    Registrazione all’evento
  • Webinar REACH 2018 'Trova il tuo co-dichiarante e preparatevi a lavorare insieme'
    18 novembre 2015, 11:00 - 12:00, Helsinki (EEST, GMT +3)
    Il webinar ha come scopo quello di supportare le imprese nel recuperare le pre-registrazioni in REACH-IT e nel verificare se la propria sostanza è già stata registrata. Saranno fornite indicazioni su come cooperare con le altre imprese per partecipare a un forum per lo scambio di informazioni sulle sostanze (SIEF) e preparare una registrazione congiunta.
    REACH 2018 - pagina web
  • Avviate nuove consultazioni per la classificazione e l’etichettatura armonizzate
    L'ECHA ha avviato le consultazioni pubbliche per le proposte di classificazione e di etichettatura armonizzate per l’1,2-diidrossibenzene; pirocatecolo (CE 204-427-5) e ipoclorito di sodio, soluzione ...% di cloro attivo (CE 231-668-3).
    Il pirocatecolo è un importante intermedio per la sintesi di molecole per uso agrochimico. Si tratta di un intermedio utilizzato in profumi, cosmetici e aromi. È utilizzato ad esempio anche come agente anticorrosivo, come antiossidante per gomma, nelle olefine e poliolefine, nei poliuretani.
    L’ipoclorito di sodio è utilizzato principalmente in sintesi chimica, per il candeggio, per la pulizia, la disinfezione e l'igiene in casa, per la disinfezione delle acque reflue. E’ stato anche approvato come principio attivo nei prodotti fitosanitari nell'UE.
    Il termine ultimo per la presentazione delle osservazioni per entrambe le sostanze è il 23 novembre 2015.
  • Sono inoltre in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:
  • Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA.