Tu sei qui

ECHA e-news - 9 settembre 2015

In questo numero:

  • Come preparare una relazione sulla sicurezza chimica
    E’ disponibile una nuova guida pratica per gli utilizzatori a valle su come preparare una relazione sulla sicurezza chimica. Descrive gli approcci che gli utilizzatori a valle possono adottare per determinare i rischi e documentare la loro valutazione.
    Guida pratica 17
  • Imminente aggiornamento ePIC - importante cambiamento per le aziende che notificano le esportazioni di miscele
    Una nuova versione dello strumento ePIC utilizzato per la presentazione delle notifiche di esportazione e di importazione nell'ambito del regolamento PIC (sul Previo Consenso Informato), sarà pubblicato online ai primi di ottobre. Esso comporterà un cambiamento per le imprese che notificano le miscele che contengono una sostanza inclusa nel gruppo I dell'allegato I. Un esempio di tale miscela potrebbe essere quella contenente cloruro di cadmio (CE 233-296-7), che appartiene al gruppo "Cadmio e suoi composti" dell'allegato I.
    Per inviare le notifiche per queste miscele, il sistema ePIC aggiornato, richiede che l'azienda fornisca un numero CAS o CE della sostanza effettivamente utilizzata nella miscela, invece del solo riferimento alla indicazione generica del gruppo. Questo aiuterà a identificare chiaramente la sostanza già nella notifica (e non solo nella scheda di dati di sicurezza), garantire un processo decisionale più rapido per il paese importatore, nonché la semplificazione per le aziende della relazione di cui all’articolo 10, poiché le informazioni sulla sostanza saranno precompilate automaticamente su ePIC.
    Per mantenere tutte le notifiche chiare e coerenti, l'ECHA chiede alle aziende che intendono presentare le notifiche di esportazione per queste miscele nel 2016, di farlo esclusivamente con la nuova versione di ePIC (release 1.3).
    ePIC
    Regolamento PIC
    Allegato I
  • Decisioni di autorizzazione pubblicate
    La Commissione europea ha concesso le autorizzazioni per l’uso del triossido di diarsenico (CE 215-481-4) per le seguenti società: Boliden Kokkola Oy e Nordenhamer Zinkhütte GmbH con un periodo di revisione dell'autorizzazione fino al 21 maggio 2027, e Linxens Francia con un periodo di revisione dell'autorizzazione fino 21 maggio 2022.
    Pareri adottati
  • Aggiornato il Registro delle Intenzioni
    Classificazione ed etichettatura armonizzate
    Tre nuove intenzioni di presentare un dossier per la classificazione ed etichettatura armonizzata (CLH) sono state aggiunte al Registro delle intenzioni per le seguenti sostanze:

    • tifensulfuron metile (ISO) (CAS 79277-27-3 - Regno Unito;
    • asulame-sodio (ISO) (CE 218-953-8) - Regno Unito;
    • 4,4', 4''- (1,3,5-triazina-2,4,6-triyltriimino) tribenzoato di tris (2-etilesile) (CE 402-070-1) -Germania.

    CLH - intenzioni attuali

  • Il sito web dell'ECHA sta lanciando una ricerca tra gli utenti - Dite la vostra!
    Come parte della ricerca, l’ECHA ha lanciato un test di usabilità on-line. Il test ha lo scopo di capire come gli utenti trovano le informazioni sul sito dell’Agenzia. Dopo il test, gli utenti avranno la possibilità di lasciare il proprio indirizzo e-mail per partecipare a ulteriori test.
    Questo test online richiederà circa 15 minuti per essere completato.
    È possibile partecipare cliccando sul link in basso.
    Sito web dell'ECHA – Test online
  • Notizie sul sondaggio lanciato tra i lettori
    All'inizio di questa settimana, l’ECHA ha inviato ai suoi lettori il sondaggio annuale per chiedere opinioni e valutazioni sulle e-News e Newsletter. Questo sarà l'ultimo sondaggio fino al 2017, quindi questa è l’occasione per aiutare l’Agenzia a migliorare i propri servizi di informazione.
    Ogni utente ha ricevuto una e-mail personale alla propria casella di posta con un link al sondaggio. Tuttavia in caso di mancato ricezione del link, si può comunicarlo all'indirizzo: surveys@echa.europa.eu .
    Il sondaggio rimarrà aperto fino al 28 settembre del 2015.
  • Il 22 settembre si svolgerà un webinar dedicato al tema della sostituzione e a come questa opzione possa costituire un’opportunità per le imprese.
  • Il 21 ottobre si svolgerà un webinar dedicato agli obblighi per gli utilizzatori a valle.
  • Il 17 novembre si terrà a Bruxelles un workshop organizzato dall’ECHA e dalla Commissione europea su come migliorare le domande di autorizzazione.
  • Sono in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:
  • possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l'ECHA.