Tu sei qui

Fostering International Partnerships between companies from MENA countries and Italian stakeholders operating in Energy and sustainable development (Egitto, Giordania, Libano, Marocco, Palestina, Tunisia)

    L’ Accordo

Il 12 marzo 2018, il Direttore Generale della Direzione per lo Sviluppo Sostenibile del Ministero dell’Ambiente, Francesco La Camera, e il Direttore dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO), Diana Battaggia, hanno firmato un accordo orientato a sostenere la creazione di partenariati internazionali tra Piccole e Medie Imprese (PMI), operanti in Italia e nei 6 paesi MENA, nei settori dello sviluppo sostenibile, dell’energia rinnovabile e dell’efficientamento energetico (progetto Fostering International Partnerships between companies from MENA countries and Italian stakeholders operating in Energy and sustainable development).

Le attività interessano i paesi dell’area MENA (Middle East and North Africa), con cui il MATTM ha in essere accordi di collaborazione bilaterale sui temi dello sviluppo sostenibile e dell’adattamento al cambiamento climatico: Egitto, Giordania, Libano, Marocco, Palestina, Tunisia.

L’iniziativa, che si configura come un progetto pilota, ha una durata di 12 mesi, con un finanziamento del MATTM pari a 128.400 euro.

    Obiettivi e risultati

L’iniziativa risponde a una crescente domanda di partnership nell’area MENA tra Piccole e Medie Imprese (PMI) delle due sponde del Mediterraneo che sviluppano e utilizzano tecnologie innovative. Rafforzando i partenariati tra imprese, il progetto punta ad affrontare in maniera integrata le sfide energetiche, climatiche e di sviluppo sostenibile, attraverso processi di condivisione di esperienze e tecnologie, soluzioni multilivello e la messa a punto di buone pratiche. L’obiettivo dell’Accordo è, inoltre, quello di sostenere la creazione di impiego, a livello locale, nei settori della green economy e, al tempo stesso, la competitività delle PMI italiane, nei mercati internazionali, valorizzandone l’eccellenza e creando le condizioni per un trasferimento di tecnologia.

A questo scopo, UNIDO offre al MATTM il proprio supporto per l’organizzazione degli incontri, dei seminari tecnici, dei workshop e delle visite di campo, mettendo a disposizione i propri strumenti e la propria consolidata esperienza per garantire la più ampia partecipazione delle PMI italiane alle Fiere internazionali più significative dell’area MENA (tra cui l’International Beirut Energy Forum (IBEF).

 

Contatti
Gabriella Rossi Crespi
AT Sogesid
rossicrespi.gabriella@minambiente.it
g.rossicrespi@sogesid.it
Tel. 06 5722 8153

 

Documentazione
 Progetto approvato (12/03/2018)